Ford Focus RS World Rally Car vince rally di Montecarlo e Svezia

FordMotoriSport

La nuova esaltante Ford Focus RS World Rally Car è stata protagonista di un esordio sensazionale nel Campionato Mondiale Rally FIA, con i due volte campioni del mondo Marcus Grönholm e Timo Rautiainen che hanno vinto le prime due gare della stagione 2006, a Montecarlo e in Svezia.
Ford Focus RS World Rally Car
Il primo dei 16 rally iridati, a Montecarlo (19 – 22 Gennaio) ha visto il vero debutto di questa vettura a trazione integrale e la prima partecipazione dell’equipaggio finlandese per il BP-Ford World Rally Team.

Sono passati in testa alla gara alla fine della prima tappa, per poi controllare la situazione nelle due giornate seguenti, sulle infide strade ghiacciate e innevate delle Alpi Francesi, ottenendo la prima vittoria Ford al “Monte” dopo il 1994. L’altro equipaggio del team BP-Ford, con Mikko Hirvonen e Jarmo Lehtinen, si è piazzato al settimo posto con un’altra Focus RS WRC 06.

Nel secondo round del Campionato, in Svezia (3 – 5 Febbraio), Grönholm e Rautiainen hanno guidato la gara dall’inizio alla fine, ed hanno assicurato a Ford la 50ma vittoria in un rally mondiale.

Per Grönholm, in particolare, questo è stato il quarto successo in Svezia, ed ora guida la classifica piloti del campionato mondiale con quattro punti di vantaggio. Hirvonen e Lehtinen si sono piazzati dodicesimi, contribuendo a rafforzare la leadership di Ford nella classifica costruttori.

Queste vittorie sono frutto della decisione di Ford Europa, nel Novembre 2004, di assumere un impegno prolungato nel Campionato Mondiale Rally, come principale attività sportiva della compagnia. Parte integrale di quell’accordo è stato lo sviluppo di un nuovo modello da rally della Focus RS, derivata dal riuscito modello stradale Focus ST. Prosegue nella tradizione di famiglia che ha visto questo modello costituire il fondamento dell’attività sportiva Ford dal 1999.

“Ford ha compiuto un’approfondita e completa rivisitazione del suo impegno sportivo”, ha detto Jost Capito, Direttore di Ford TeamRS, l’unità di Ford Europa che si occupa delle vetture sportive e da corsa. “C’è un grosso impegno, con la continuazione del coinvolgimento Ford nel Campionato Mondiale Rally; ciò che abbiamo visto a Montecarlo è il futuro di Ford”.

La nuova Focus RS WRC è stata ideata, progettata e costruita in un periodo di tempo incredibilmente breve da M-Sport, da anni partner di Ford nel Campionato Mondiale Rally, in stretta connessione con Ford TeamRS.

“Abbiamo un team valido e ricco d’esperienza che lavora negli strepitosi impianti M-Sport a Dovenby Hall, sotto la direzione di Malcolm Wilson”, ha aggiunto Capito. “Abbiamo una squadra piloti fantastica, e abbiamo una vettura che siamo sicuri ci proietterà verso nuovi livelli di competitività”.

“Il risultato di Montecarlo è stato più di quanto potessimo sperare, tuttavia, vincere le prime due gare della stagione, tra l’altro molto differenti come condizioni, è fantastico. E’ una gran cosa che con la Focus RS WRC possiamo offrire ai nostri bravissimi piloti una vettura con la quale possono davvero mettere in luce tutto il loro talento”.

La nuova vettura incorpora la tecnologia più recente, e si avvale delle idee progettuali d’avanguardia del Direttore Tecnico dell’M-Sport, Christian Loriaux e del suo team. In questa loro ricerca per progettare una vettura vincente, hanno accesso ai sistemi CAD e condividono informazioni ed analisi con i principali ingegneri Ford in tutta Europa.

Il passaggio dal modello uscente alla nuova vettura, che è stata realizzata tenendo conto dei radicali cambiamenti regolamentari previsti per le vetture 2006, ha richiesto un progetto partito da un foglio bianco. Il modello uscente era stato un successo, ma il team ha lavorato su una direzione che richiedeva miglioramenti in settori chiave come motore, cambio e sospensioni.

“E’ troppo ottimistico pensare che possiamo vincere un titolo mondiale quest’anno”, ha detto Capito. “La vettura è ancora troppo nuova, ma riteniamo di poter vincere altri rally, e realizzare una solida piattaforma con ambizioni di titolo nel 2007 e 2008”, ha aggiunto Capito.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *