Honda svela il nuovo SUV compatto HR-V

HondaMotori

Honda ha svelato oggi il nuovo SUV HR-V, con design esterno più sportivo e sofisticati interni. Eccezionale la gamma di tecnologie avanzate e sistemi di assistenza alla guida che offrono dinamiche avanzate, unite ad una scelta di motori a basso impatto ambientale.

Fin dal primo sguardo, appaiono evidenti le nuove e più eleganti caratteristiche di HR-V, tra cui un’interpretazione più visibile della “solida mascherina anteriore” Honda. L’altezza di HR-V, associata alle sue linee robuste ed al forte impatto estetico che lo contraddistinguono, offre una sensazione di sicurezza, solidità e praticità di utilizzo. Gli interni del nuovo HR-V offrono uno spazio straordinario e – grazie a soluzioni innovative come il sistema Magic Seat di Honda – la massima versatilità. L’elevata qualità dei rivestimenti ed i sofisticati elementi di design di HR-V danno vita a interni in cui praticità e raffinatezza si coniugano in un abitacolo raccolto e sportivo allo stesso tempo.

Il nuovo HR-V offre ai clienti una scelta di motori potenti ed efficienti. La produzione delle versioni benzina i-VTEC da 1.5 litri è stata avviata a fine 2018 mentre le versioni dotate del motore TURBO VTEC da 1.5 litri ad alte prestazioni saranno disponibili dalla primavera 2019. Il motore diesel i-DTEC da 1.6 litri è disponibile solo in alcuni mercati. Tutte le motorizzazioni sono abbinate di serie ad un cambio manuale a sei velocità, mentre le versioni benzina offrono in più l’opzione del cambio automatico.

Ampliando la gamma di propulsori disponibili, il nuovo Honda HR-V sarà disponibile con motore benzina i-VTEC da 1.5 litri con 130 CV (96 kW) o TURBO VTEC da 1.5 litri con 182 CV (134 kW) oppure con un efficiente motore diesel i-DTEC da 1.6 litri con 120 CV (88 kW), disponibile soltanto in alcuni mercati. I motori a quattro cilindri sono tutti progettati per offrire reattività e bassi consumi di carburante.

Benzina i-VTEC da 1.5 litri

Grazie all’ottimo rapporto tra potenza ed efficienza, il motore benzina i-VTEC da 1.5 litri produce 130 CV (96 kW) e una coppia massima di 155 Nm. Accelera da 0-100 km/h in 10,2 secondi con il cambio manuale a sei rapporti (6MT) e in 11,7 secondi con il CVT (opzionale). Le emissioni di CO2 del motore i-VTEC partono da 148 g/km* (WLTP) (da 130gr/km nel ciclo NEDC) ed i consumi nel combinato vanno da 6,6 l/100 km a 6,8 l/100 km* (WLTP).

Le tecnologie VTEC (Variable Timing and Lift Electronic Control, fasatura e alzata variabile delle valvole in funzione del regime del motore) e VTC (Variable Timing Control, fasatura variabile delle valvole di aspirazione) del propulsore i-VTEC da 1.5 litri di Honda dotate delle potenti valvole di aspirazione a effetto “tumble” e la forma ottimizzata dei pistoni massimizzano le prestazioni e l’efficienza. L’ultimo modello è ulteriormente migliorato dalla “doppia lappatura cilindro”, che riduce il livello di attrito tra pistoni e cilindri creando una superficie extra-levigata. La catena di distribuzione vanta un nuovo rivestimento per la riduzione dell’attrito che contribuisce a ridurre l’usura a lungo termine massimizzando l’efficienza del motore.

VTEC TURBO da 1.5 litri (benzina)

La novità della gamma HR-V 2019 è il potente TURBO VTEC da 1.5 litri, proposto in anteprima con Honda Civic di ultima generazione. Questa unità potente è disponibile soltanto con la versione HR-V Sport. Un motore a quattro cilindri capace di offrire al SUV compatto prestazioni ottimizzate, con una potenza massima di 182 CV (134 kW) a 5.500 giri/min. Dotata di serie del cambio manuale a sei velocità, la coppia massima di 240 Nm viene raggiunta tra 1.900 giri/min. e 5.000 giri/min. Con cambio automatico (opzionale), la coppia massima di 220 Nm viene raggiunta tra 1.700 e 5.500 giri/min.

HR-V Sport 6MT raggiunge una velocità massima di 215 km/h e passa da 0 a 100 km/h in soli 7,8 secondi. Quando equipaggiato del cambio automatico (in opzione), accelera da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi e raggiunge una velocità massima di 200 km/h. Le emissioni di CO2 di HR-V Sport partono da 151g/km* (WLTP) (da 135g/km nel ciclo NEDC) e i consumi nel ciclo combinato vanno da 6,7 l/100 km a 7,1 l/100 km* (WLTP).

1.6 diesel i-DTEC

L’efficiente motore diesel integra importanti tecnologie in grado di ridurre l’attrito, migliorare le emissioni e limitare il consumo di carburante. Il motore da 1.597 cc vanta un piccolo turbocompressore ad alta efficienza, un sistema EGR (Exhaust Gas Recirculation) a bassa pressione e una potente valvola di aspirazione con ingresso “swirl” della testata del cilindro. Un albero a gomiti leggero ad alta resistenza e un blocco motore di tipo open-deck in alluminio pressofuso ad alta pressione contribuiscono a ridurre il più possibile il peso del motore.

Dotato del motore diesel – in grado di sviluppare una potenza di 120 CV a 4.000 giri/min e una coppia di 300 Nm a 2.000 giri/min. – il nuovo HR-V accelera fino a 100 km/h in soli 10,0 secondi, posizionandosi tra i veicoli più dinamici della sua categoria. Il consumo di carburante va da 5,0 l/100 km a 5,2 l/100 km* (WLTP) con emissioni combinate di CO2 da 132 g/km* (WLTP), (da 105g/km nel ciclo NEDC). Entrambe le motorizzazioni, diesel e benzina, sono dotate di serie di cambio manuale a sei rapporti. Un albero leggero ad alta rigidità migliora l’efficienza complessiva della trasmissione, mentre la leva del cambio più corta rispetto agli altri SUV offre una guida più sportiva.

Tecnologie avanzate per HR-V Sport

Honda ha sviluppato HR-V Sport per soddisfare i clienti in cerca di un’esperienza di guida più dinamica al volante del loro SUV compatto. Con lo scopo di ottimizzare l’equilibrio tra rigidità della carrozzeria, controllo della sospensione e sensibilità dello sterzo, HR-V Sport è dotato della speciale tecnologia “Performance Damper”.

Il sistema di sospensioni anteriori e posteriori della vettura è progettato per controbilanciare il movimento laterale e torsionale relativo del telaio. Mantiene la vettura più ancorata al manto stradale in curva, migliora la stabilità nei cambi di corsia improvvisi e riduce le vibrazioni su strade irregolari. HR-V Sport vanta inoltre una configurazione dello sterzo personalizzata che si avvale di un sistema elettrico a doppio pignone dal rapporto variabile, affiancato dalla tecnologia AHA (Agile Handling Assist) di Honda. Offre una risposta stabile ad angoli di sterzata centrale e quasi centrale e una risposta più fluida in quello fuori centro.

Sistema di infotainment avanzato

Connettività integrata e Infotainment, le tecnologie offerte dal sistema Honda Connect – introdotto per la prima volta in Europa nel 2015 su CR-V –, sono di serie sugli allestimenti HR-V di categoria media e alta, e opzionale sull’allestimento base.

Semplice da usare e intuitivo, il sistema è accessibile dallo schermo touch a sette pollici posizionato al centro del cruscotto. Il display può essere personalizzato per rispondere alle preferenze di ognuno, grazie a due diverse “interfacce” che permettono di far proprio il sistema. Le icone colorate garantiscono una navigazione semplice e veloce attraverso i menù.

Il sistema Honda Connect è fornito con alcune App preinstallate, mentre altre sono disponibili per il download dal Centro App Honda in modo da consentire ai proprietari di personalizzare la propria esperienza di connettività. L’App pre-installata “Aha” consente un comodissimo accesso a migliaia di stazioni radio – da quelle musicali a quelle dedicate all’informazione – a podcast e audiolibri così come agli aggiornamenti sui social network e ai servizi locali. Inoltre, il sistema Honda Connect vanta innumerevoli opzioni di sincronizzazione con gli smartphone e altri dispositivi multimediali personali: WiFi, Bluetooth, HDMI.

Di serie sugli allestimenti superiori, Honda offre ai clienti di HR-V un sistema di navigazione satellitare Garmin completamente integrato. Negli allestimenti base, il cruscotto presenta un display LCD a colori da cinque pollici e un sistema audio AM/FM/CD da 160 W con quattro altoparlanti. Gli allestimenti di livello medio e alto sono dotati di un sistema audio a sei altoparlanti da 180 W.

Sistema avanzato di assistenza alla guida

Gli allestimenti di livello medio e alto saranno dotati di serie del sistema avanzato di assistenza alla guida ADAS di Honda dotato di sensori radar, e di videocamere anteriori e posteriori. Questo pacchetto di tecnologie per la sicurezza attiva comprende: l’allarme di collisione frontale (FCW), il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), il limitatore intelligente di velocità (ISL), l’avviso di cambio di corsia (LDW) e il sistema di gestione automatica dei fari abbaglianti (HSS).

Avviso di collisione frontale

L’avviso di collisione frontale rileva il rischio di collisione riconoscendo il veicolo (auto o camion) che precede la vettura attraverso una telecamera multifunzione. Il sistema è in funzione quando la vettura procede a una velocità pari o superiore a 15 km/h. Individuando un potenziale rischio di collisione, il sistema invia avvisi acustici e visivi al conducente. La distanza minima può essere regolata in base alle preferenze del conducente, il quale può decidere di spegnere il sistema.

Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR)

Il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale (TSR) si avvale di una videocamera multifunzione per rilevare i cartelli stradali ogni volta che la vettura avanza. Il sistema riconosce i cartelli automaticamente visualizzandoli sul display del cruscotto una volta che la vettura li ha superati.

Il sistema è stato studiato per individuare i segnali di limite di velocità e di divieto di sorpasso. Due segnali stradali possono essere visualizzati allo stesso momento: a destra del display, verranno visualizzati solamente i limiti di velocità mentre a sinistra, verranno visualizzati i divieti di sorpasso e ulteriori informazioni sui limiti di velocità come, ad esempio, le condizioni atmosferiche.

Limitatore intelligente di velocità

L’impostazione intelligente della velocità unisce due sistemi di sicurezza normalmente indipendenti: l’impostazione regolabile della velocità e il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale, dando vita a una dotazione avanzata per la sicurezza. L’impostazione regolabile della velocità, di serie su tutte le vetture Honda in vendita in Europa, regola la velocità massima del veicolo al livello impostato dal conducente.

Con l’attivazione dell’impostazione intelligente della velocità, viene determinata automaticamente la velocità massima del veicolo grazie all’individuazione dei limiti di velocità a opera del sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Laddove un veicolo dovesse superare un segnale con un limite di velocità inferiore, la vettura rallenterà in modo automatico e delicato, riducendo la potenza e raggiungendo la velocità massima consentita. Si udirà un avviso acustico e il limite di velocità visualizzato inizierà a lampeggiare se il veicolo supera tale limite di almeno 3 km/h. La velocità massima del veicolo, indipendentemente dall’accelerazione imposta dal conducente, non supererà tale limite. Quando la vettura supera un segnale che indica un limite di velocità superiore, il sistema consentirà al conducente di accelerare finché il veicolo non raggiungerà il nuovo limite consentito e a quel punto, impedirà al veicolo di superare tale nuovo limite. Il sistema può essere disattivato dal conducente in qualsiasi momento.

Avviso di abbandono della corsia

L’avviso di abbandono della corsia impiega una telecamera multifunzione per monitorare la linea di demarcazione della strada. Se la vettura devia dalla corsia attuale senza l’inserimento dell’indicatore di direzione, il sistema di Avviso di abbandono della corsia avviserà il conducente con segnali acustici e visivi. Il sistema può essere disattivato dal conducente in qualsiasi momento.

Sistema di regolazione automatica dei fari abbaglianti

Il sistema di regolazione automatica dei fari abbaglianti funziona a velocità superiori ai 40 km/h per accendere e spegnere automaticamente gli abbaglianti in base ai veicoli (auto, camion e moto) o biciclette che precedono o sono in arrivo dalla direzione opposta a seconda della luminosità ambientale. Il sistema può essere disattivato dal conducente in qualsiasi momento.

Sicurezza passiva integrata alla struttura

La piattaforma di HR-V integra l’esclusivo design della carrozzeria ACE™ (Advanced Compatibility Engineering), che impiega una rete di elementi strutturali connessi per distribuire l’energia della collisione in modo più uniforme. Il design contribuisce a ridurre le forze trasferite alla cella del passeggero in caso di impatto, offrendo una resistenza allo schiacciamento frontale, laterale e posteriore di livello superiore.

La struttura ACE™ contribuisce inoltre a ridurre al minimo le probabilità che si verifichino situazioni in cui la parte anteriore del veicolo si ritrovi sotto o sopra l’ostacolo, evento che può verificarsi in caso di collisioni frontali o ad angolo con un veicolo più grande o più piccolo.

Ogni nuovo HR-V venduto in Europa è equipaggiato con otto airbag, al fine di massimizzare la salvaguardia degli occupanti. Gli airbag frontali, laterali e a tendina offrono design avanzati “intelligenti” e si attivano solo quando strettamente necessario. Il poggiatesta del sedile anteriore è progettato in modo da ridurre la gravità di eventuali colpi di frusta.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *