Il ritorno di Opel alle corse

OpelSport

Opel torna alle corse grazie a un programma internazionale di rally con la nuova Opel ADAM e a gare su circuito, prevalentemente in Germania, che vedranno protagonista la nuova Astra OPC. “Queste nuove attività hanno un ruolo importante nel riallineamento strategico dell’azienda; costituiscono un elemento fondamentale del profilo del brand,” ha dichiarato Thomas Sedran, Vice President di Opel. Il costruttore di Ruesselsheim può vantare una lunga tradizione di successo soprattutto nelle competizioni più diffuse. L’obiettivo è quello di creare un nuovo campionato che risulti interessante per i clienti, sia sofisticato dal punto di vista tecnico, abbia costi ragionevoli e allo stesso tempo possa consentire a piloti giovani e ambiziosi di sviluppare il proprio talento.

Rally: sviluppo di talenti professionisti insieme alla ADAC
Con il suo impegno nel rally, Opel sale alla ribalta sul palcoscenico europeo. Dopo tutto, oltre al mercato tedesco, esiste un forte interesse per il rally in tutti i principali sbocchi europei del marchio. La FIA, l’autorità mondiale degli sport a motore, ha definito dei regolamenti che assegnano punti e possibilità di progresso per i giovani piloti. Nella stagione 2013 verrà utilizzata una versione rally di Opel ADAM, con caratteristiche in linea con gli standard R2 della FIA. Queste auto gareggeranno in un campionato specifico (la “ADAC Opel Rally Cup”) nell’ambito della serie “ADAC Rally Masters”. Il fascino delle competizioni viene accresciuto dal fatto che i piloti vincenti riceveranno premi in denaro. Esiste inoltre un sistema speciale di punti “junior rally” per i piloti con meno di 27 anni di età. Il vincitore della serie di prove conclusive riceverà una formazione speciale per la prossima stagione.

Opel è riuscita a trovare un forte partner in ADAC, un vero e proprio alleato che condivide una visione pressoché identica dello sviluppo dei nuovi talenti. ADAC metterà a disposizione la propria struttura organizzativa e competitiva per questo progetto comune. Per il momento la strategia di Opel è stata elaborata fino al 2016. Dopo tale data, è previsto un programma di sviluppo modulare all’interno del quale i piloti rally maggiormente talentuosi potranno crescere a livello internazionale grazie alla “ADAC Opel Rally Cup” . Nelle prime due fasi delle quattro previste verrà utilizzata ADAM. Nella terza e nella quarta parte si prevede che la vettura rally sarà la Opel Corsa di nuova generazione.

Su pista: la “Astra OPC Cup” all’interno dei campionati endurance VLN
La nuova Astra OPC è l’automobile che rappresenterà Opel sui circuiti europei. Sarà disponibile a partire dalla stagione 2013 in versione da corsa per i clienti. Le vetture per questo campionato sono state realizzate in linea con le norme del “VLN Endurance Championship”, la serie di gare più popolare in Europa. Le vetture gareggeranno anche in una serie specifica per la propria categoria denominata “Astra OPC Cup”. L’appuntamento più importante dalle stagione sarà la 24 ore del Nürburgring.

I concorrenti privati potranno godere di un pacchetto di vantaggi particolarmente interessante, che non si limita alle massime prestazioni e alla disponibilità di tecnologie da corsa all’avanguardia e allo stesso tempo accessibili. Oltre al programma rally, c’è un montepremi con interessanti riconoscimenti in denaro. Inoltre i clienti disporranno di ricambi a prezzi competitivi e di supporto tecnico e organizzativo dentro e fuori il circuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *