Il Trenino Verde delle Alpi

Turismo

I quasi 20 Km della galleria del Sempione, che dal 1906 collega Italia e Svizzera, passando dal Piemonte alle Alpi Svizzere, seguendo il fiume Diveria. Dai ghiacciai di Driest e dell’Aletsch a nord e dall’imponente castello di Sockalper… Una perla dietro l’altra, tutte da scroprire a bordo del Trenivo Verde delle Alpi!

Il viaggio a bordo del Trenino Verde delle Alpi (Lötschberger) prosegue risalendo la valle del Rodano, una tratta chiamata non a caso «rampa sud»: fiancheggiando soleggiati pendii, il treno supera un dislivello di 450 m prima di arrivare a Goppenstein,porta d’ingresso alla valle del Lötschen.Per attraversare la galleria in quota del Lötschberg sulla via verso Kandersteg, il treno impiega otto minuti. La ferrovia, risalente agli inizi del XX secolo, venne costruita da oltre 3000 lavoratori, soprattutto italiani, che si trasferirono a Naters, Kandersteg, Goppenstein e Frutigen. L’ultimo tratto della linea attraversa la valle dell’Aare e porta a Berna, il cui centro storico è stato dichiarato patrimonio mondiale UNESCO.

Eventi
• Tour dei piccoli esploratori con la marmotta Lili 26 maggio 2018
• Battello del ballo Calimeros sul lago di Thun 9 giugno 2018
• 7a giornata della raclette vallesana a Leukerbad 25 agosto 2018
• Giornate dei treni a vapore a Lenk 1 settembre 2018
• Läset-Sunntig di Spiez 9 settembre 2018

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 2|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *