Lord of the Bikes ha un vincitore!

Moto GuzziMotori

Lord of the Bikes, il primo talent sul mondo della customizzazione, condotto da DJ Ringo, ha visto protagoniste assolute le Moto Guzzi. I dieci migliori team italiani, tutti esperti e quotati preparatori, si sono affrontati nella realizzazione di moto esclusive, creazioni nate dalla fantasia, dalla perizia artigianale e dalla profonda cultura motociclistica.

Dopo sei puntate, andate in onda su Sky Uno dal 22 Marzo, nella emozionante finale a cinque, l’ha spuntata OMT Garage il team che, partendo come tutti gli altri dalla base della nuovissima Moto Guzzi V9, ha realizzato “Silver Knight”, una straordinaria special che, come richiesto dal tema della serata, è una proposta di motocicletta per il perfetto gentleman. Hanno combattuto nella finale, rendendo durissimo il lavoro della giuria, gli altri quattro team usciti dalla dura fase eliminatoria: Officine 08, Emporio Elaborazioni Meccaniche, Dino Romano e Anvil.

La prima parte della sfida (cinque puntate che hanno definito i finalisti) si è svolto sulla base delle Moto Guzzi V7II, la fascinosa e leggera 750, best seller della casa dell’aquila. A ogni puntata è stato assegnato un tema in base al quale elaborare la motocicletta. La selezione ha condotto alla sfida finale cinque team che si sono cimentati sulla elaborazione della nuova Moto Guzzi V9, per la prima volta oggetto di customizzazione. La moto per il perfetto gentiluomo è stato il tema proposto, da sviluppare in quindici giorni di lavoro.
Alla fine i tre giudici – il celebre preparatore Filippo Barbacane, il giornalista Paolo Sormani e l’artista e decoratrice Aryk – hanno decretato la vittoria di OMT Garage (con base a Origgio, in provincia di Varese) e della Moto Guzzi V9 “Silver Knight”.

Imbarcadero 14, South Garage, Custom Attack, Officine Sbrannetti e Asso Special Bike sono le squadre di customizzatori che, pur usciti nella prima fase, hanno deliziato il pubblico televisivo con realizzazioni che hanno confermato l’altissimo livello della competizione.
Tutte le moto preparate hanno avuto straordinaria visibilità con l’esposizione presso Motoplex City Lounge, il flagship store del Gruppo Piaggio situato in via Broletto 13, nel cuore di Milano, a due passi dal Duomo. Le finaliste, e la vincitrice, rimarranno al pubblico fino al 6 Maggio prossimo.

Moto Guzzi è uno dei marchi di eccellenza del made in Italy. Dal 1921 le Moto Guzzi nascono, assemblate a mano, nello stabilimento di Mandello del Lario. Quella di Moto Guzzi è la storia unica di un marchio la cui fama si è costruita su modelli che hanno fatto la storia della motocicletta.

Moto Guzzi V9, protagonista della finale di Lord of the Bikes, è la nuovissima media cilindrata
divertente, leggera e curatissima che nasce declinata in due versioni totalmente differenti, spinte entrambe dal classico bicilindrico da 850cc. La più classica e solare V9 Roamer, una custom leggera che assicura facilità di guida e divertimento, e V9 Bobber che incarna l’animo più dark e sportivo di Moto Guzzi e si distingue per il look essenziale total black e per i grossi pneumatici calzati su cerchi da 16 pollici.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 5|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *