MTV New Generation: Valerio Zito è l’artista del mese di luglio

MTVMusica

E’ Valerio Zito l’artista del Mese selezionato da MTV New Generation, il progetto multimediale di MTV che dà la possibilità alle nuove leve della Musica Italiana di mostrare il proprio talento grazie a nuove opportunità di promozione online e on-air. Da lunedì 1° luglio il video in rotazione su MTV Music (canale 704 di Sky) è dunque “Abraccadrà” di Valerio Zito.

MTV New Generation ha scelto Valerio Zito, perché la sua “Abraccadrà” è una canzone da ascoltare e riascoltare. È un brano pop, fresco, intimo avvolto in una leggera malinconia. La capacità di scrittura di Valerio Zito, cantautore e copywriter di professione, viene qui esaltata da un tappeto di suoni elettropop, tra passato anni 80 e contemporaneità. “Abbracadrà” non è un semplice gioco di parole sulla fonetica ma è la creazione di una parola nuova che abbia un forte impatto sulla realtà. Un sogno che diventa magia per diventare realtà. La sfida e l’obiettivo è creare un nuovo linguaggio utilizzando un vocabolario personale ma immediato, “Servono due bocche che inventano parole come quando dico Abraccadrà”.

Il brano vede la produzione artistica di Ivan Rossi (già al lavoro con Levante, The Giornalisti, Dimartino, Ex Otago, Giovanni Truppi, Le Vibrazioni e tanti altri) ed è stato arrangiato, mixato e registrato presso 8brr Studio, Blap Studio e San Pedro Studio di Milano. Hanno partecipato alla composizione il pianista Angelo Trabace (Dimartino, Le luci della centrale elettrica) in aggiunta ai musicisti Donato Gerardi (batterie), Michele Boni (chitarre).

Per raccontare questa canzone, la regista, Maria Cuevas, torna con la mente alla sua adolescenza. Il protagonista del videoclip è infatti Javier, suo fratello minore, mentre la location è la periferia di Madrid, luogo in cui Maria è cresciuta. Un gruppo di case tra paesaggi ocra e industrie incalzanti dove i tramonti indicano quando è ora di tornare a casa. La regista ha seguito e ripreso per due settimane Javier e i suoi amici, acquisendo la consapevolezza che la sua stessa adolescenza non era poi così diversa da quella del fratello, pur trattandosi di generazioni lontane tra loro. Le delusioni di un’età caotica, il sentirsi incompresi, le malinconia e i sogni, oggi come ieri, trovano espressione in una fuga dalla realtà, una versione migliore di noi dove i desideri si realizzano conferendoci poteri straordinari.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 6|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *