NetIQ Vivinet Diagnostics 2.3

NetIQSoftwareVoip

NetIQ Corporation ha annunciato la disponibilità di NetIQ Vivinet Diagnostics 2.3, lo strumento di analisi delle performance più completo del settore attualmente disponibile sul mercato per la diagnosi dei problemi legati alla qualità delle comunicazioni vocali sulle reti VoIP (Voice over Internet Protocol) multivendor.

NetIQ Vivinet Diagnostics riduce sensibilmente il tempo dedicato dagli amministratori alla risoluzione dei problemi legati alla rete che incidono sulle applicazioni VoIP, consentendo di risolvere i problemi di qualità delle chiamate in pochi minuti.

NetIQ Vivinet Diagnostics offre una funzionalità brevettata che aiuta gli amministratori a individuare velocemente i problemi di performance di rete che incidono sulla qualità delle chiamate e a risolverli in pochi minuti per mantenere la QoE (Quality of Experience). Lo strumento analizza l’intero percorso di rete asimmetrico tra il chiamante e il ricevente, raccogliendo dati di performance dettagliati su router, switch, collegamenti e gateway vocali. Da questi dati è in grado di creare transazioni sintetiche per quantificare e focalizzare ulteriormente lo scenario che ha creato il problema. Il risultato finale è un report completo e di facile utilizzo che isola gli eventi, assegna livelli di gravità e determina le priorità per la risoluzione dei problemi.

NetIQ Vivinet Diagnostics offre:

Descrizione dei percorsi Layer 2 e Layer 3 in configurazioni VLAN complesse, in modo da consentire agli amministratori di identificare i problemi di rete che ostacolano il flusso continuo dei datagrammi vocali a pacchetti.

Supporto più incisivo per dispositivi di commutazione dati, router, Ethernet ibridi Nortel, per una migliore gestione e TCO delle diffuse implementazioni Nortel.

Integrazione con NetIQ AppManager® per Avaya Communication Manager, per l’estensione delle funzionalità di correlazione e diagnostiche di rete, oltre a report prestazionali dettagliati per le implementazioni Avaya Communication Manager, che consentono di individuare immediatamente le origini del degrado della qualità delle chiamate.

“Affinché le implementazioni VoIP funzionino correttamente e servano come base per le strategie di Unified Communications, gli amministratori hanno bisogno di strumenti che consentano di individuare rapidamente e con facilità i servizi che forniscono scarsi livelli di performance su reti multivendor complesse”, ha commentato Erin Anderson, Product Marketing Manager di NetIQ. “La capacità di NetIQ Vivinet Diagnostics 2.3 di identificare, risolvere e assegnare priorità ai problemi di performance, per prevenire le interruzioni dei servizi, consente agli amministratori di cogliere i vantaggi della tecnologia VoIP mantenendo la produttività dei dipendenti e, ancora più importante, ottenendo riduzioni incrementali dei costi relativi agli investimenti in tecnologia VoIP”.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *