Nuova Renault Clio Rally, dalla strada alla competizione

MotoriRenault

Renault ha tolto il telo dalla Nuova Clio Rally per la prima volta in Italia, che a Milano è stata mostrata alla stampa nazionale automotive, ai team e ai piloti. Dopo circa tre mesi dalla presentazione della nuova Clio V, il DNA della “maison” transalpina si conferma con la versione dedicata alle competizioni. Un impegno a 360 gradi nel motorsport che spazia fino alla F1 in cui Renault gareggia da ben 38 anni con 12 titoli costruttori, 11 titoli piloti, 165 vittorie e 213 pole position, record battuto solamente nel 2013.

Clio è protagonista nel mondo dei rally da quasi 30 anni, passando dalla gloriosa Williams alla nascita dei monomarca. Proprio in questi ultimi hanno gareggiato circa 1300 piloti, fino ad arrivare alla stagione da poco conclusa, in cui i Trofei Renault hanno orbitato nei campionati nazionali di riferimento come il CIR, il CIWRC e IRC. Grazie ad un anno di attività di sviluppo, in cui il focus è stato su affidabilità, performance e riduzione dei costi, la nuova Clio da gara proporrà una versatilità ineguagliabile. Nonostante la base di componenti condivisa, Clio Cup, Clio Rally e Clio RX saranno tre auto da corsa specificatamente progettate per le rispettive specialità.

Nello specifico quella dedicata all’affascinante mondo dei rally è equipaggiata con un motore 1.330 cm3 quattro cilindri turbo che eroga 180 cavalli ed una coppia massima di 300 Nm ed entra di diritto nella nuova categoria FIA Rally 5. La preparazione della vettura vede inoltre un cambio sequenziale Sadev ST82 a cinque marce più retromarcia ed un differenziale autobloccante ZF. Gli ammortizzatori non regolabili sono Bos Suspension, mentre il telaio è un monoscocca in acciaio saldato e dotato di roll-bar a gabbia. L’elettronica Life Racing ed il peso a vuoto di 1080 Kg sono altri due ingredienti che rendono la vettura ancor più performante. Al pari delle prestazioni è accattivante anche il prezzo, che ammonta a 42.000 euro esclusa IVA.

Adesso gli sguardi sono tutti rivolti al Rally di Monte-Carlo in programma il prossimo gennaio dove la Nuova Clio sarà presente come apripista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *