Nuova SEAT Ibiza, Reference, Stylance, Sport, FR e Cupra

MotoriSeat

La SEAT svela le prime foto ufficiali della nuova Ibiza: il modello più conosciuto e di maggior successo nella storia della Marca spagnola si trasforma, sia nello stile esteriore sia nello sviluppo dei suoi interni.
Nuova SEAT Ibiza
Pur non trattandosi di un vero e proprio salto generazionale, si può senz’altro parlare di una nuova Ibiza, in quanto la ristilizzazione della carrozzeria enfatizza ancor di più le caratteristiche di sportività e dinamismo tipiche del modello.

Al contempo, il suo nuovo aspetto si avvicina maggiormente agli stilemi del resto della marca SEAT, poiché riprende elementi già introdotti nella Altea, nella Toledo e nella Leon.

Già a partire dalla sua commercializzazione, che inizierà a metà marzo, la gamma della nuova Ibiza potrà contare, su cinque livelli di allestimenti: Reference, Stylance, Sport, FR e Cupra. La trasformazione estetica del modello interessa in ugual modo le prime tre versioni, mentre le versioni FR e Cupra presentano variazioni specifiche per accentuare il loro carattere più aggressivo.

I nuovi paraurti anteriori, più avvolgenti e con una griglia a forma di nido d’ape, sono comuni a tutte le versioni della Ibiza, tranne la Cupra. Lo è anche il terminale di scarico a vista – per le motorizzazioni da 100 cavalli o più – così come i doppi fari anteriori. Nella parte posteriore della carrozzeria si possono apprezzare dei gruppi ottici di color rosso scuro e il nome “Ibiza” collocato al centro del portellone, sotto il logo SEAT, come nei più recenti modelli della gamma.
I cerchi sono da 15 pollici in acciaio per la versione Reference con pneumatici 195/55, ma già dalla versione Stylance si hanno di serie cerchi in lega da 16” con pneumatici 205/45. Per i modelli FR e Cupra sono disponibili appositi cerchi da 17” con design specifico e differenziato.
Nuova SEAT Ibiza
Internamente, oltre alle modifiche al cruscotto e ai pannelli delle portiere, spicca il nuovo design del volante e della leva del cambio, mentre la consolle centrale e le bocchette d’aerazione hanno nuove finiture in color argento.

Abbinando i 5 livelli di allestimento disponibili con una scelta di 9 motorizzazioni, si ottiene una gamma composta da un totale di 16 versioni, tutte disponibili già a partire dal lancio commerciale; una delle gamme più ampie e complete attualmente offerte sul mercato.

I motori benzina partono dal 1.4 16V 75 CV – disponibile con cambio manuale e automatico – e includono anche il 1.4 16V 100 CV e il 1.8 20V Turbo che sviluppa 150 e 180 CV, riservati rispettivamente alla versione FR e Cupra. Tutte queste motorizzazioni sono disponibili con il cambio manuale a 5 marce.

Per quanto riguarda l’offerta di propulsori Diesel, tutti TDi a iniezione diretta, cinque sono le possibilità di scelta: due da 1,4 litri e tre da 1,9 litri. Il 1.4 70 CV è la base dell’offerta, l’altro 1.4 sviluppa 10 CV in più. Nella zona intermedia della gamma si colloca il 1.9 100 CV, invece nella zona alta si trovano il 1.9 130 CV (per la Ibiza FR) e il 1.9 160 CV (per la Ibiza Cupra). Questi ultimi due propulsori sono abbinati a cambi manuali a sei marce, mentre gli altri tre motori sono abbinati a quelli a cinque marce.

Il telaio della nuova Ibiza è analogo allo “Agile Chassis” sviluppato nel Centro Tecnico di Martorell dell’attuale e ne esistono quattro diverse varianti: quello standard per la Reference e la Stylance, uno specifico per la versione Sport, uno per la FR e uno per la Cupra.
Nuova SEAT Ibiza
In ogni caso, le sospensioni sono uguali per tutte le nuove Ibiza; la differenza tra loro è segnata dalla taratura delle molle e degli ammortizzatori e dalla sezione delle barre stabilizzatrici.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

9 Commenti

  1. gianluca ha detto:

    gli interni potevano essere piu sportivi essendo il modello fr

  2. Gianni Cardarelli ha detto:

    Ho da poco acquistato una Ibiza Sport diesel 1.9 da 100 cv. Globalmente valuto la macchina discreta, anche in relazione al prezzo: in particolare, in positivo metto il motore, con una buona velocità ed una buona ripresa, il condizionamento dell’aria, con una buona ventilazione e distribuzione dell’aria, la disponibilità di serie del comodissimo tettuccio apribile elettricamente; di contro trovo eccessiva la rumorosità, scomodissimi i comandi dell’autoradio (se lo avessi immaginato avrei acquistato i comandi sul volante) e, di particolare rilievo, del tutto inadeguati i freni, specialmente in relazione alle prestazioni della macchina. Nonostante la mia valutazione, globalmente positiva in termini generici, dal mio personale punto di vista considero gli aspetti in negativo piuttosto importanti e quindi comincio già a considerare la prospettiva di cambiare auto.

  3. DANY ha detto:

    Io ho da quasi un 1 anno la seat ibiza cupra 160 cavalli… e una bomba…
    Vi dico che mi sn attaccato con un Bmw x5… nn gli sn stato davanti da ma ero talmente vicino a lui che nn ci passava nemmeno una moto in mezzo alle 2 macchine…

  4. gilbert ha detto:

    ma la sai portare la macchina??

  5. laberto ha detto:

    io ho un ibiza fr con turbina turmax maggiorata filtro kn 190 cavalli,fa i 250 segnati… la cupra puo vedere solo il doppio scarico x poki secondi…visto ke piu di 220 non segna e ci mette un eternita da 120 in poii…. w il 130…. tutto sommato ibiza ee un ottima auto poi ki ha soldi si prenda pure l audi a 3

  6. big ha detto:

    complimenti bella macchina la ibiza fr peccato che può avere tutti i cavalli ke vuoi ke basta una semplice seat leon top sport da cento cavalli per polverizzarla a 230 in una curva all’esterno dopo avergli scattato una foto in accelerazione mi dispiace ke il tempo ke ha capito quello ke era successo io già non lo vedevo più allo specchietto e ti posso anche dire ke la cupra della leon e veramente qualcosa altro ke fr ho altro il massimo viene solo da un 1.8T

  7. Fabio ha detto:

    Io ho una ibiza 100cv tdi del 2004, rimappata e portata a 120cv. spinge che è una bomba ma di allungo non tocca i 200km/h. Fastidioso il rumore dell’aria nelle portiere e scarse le plastiche.

  8. maury ha detto:

    io ho una seat ibiza 14tdi da 75 cavalli gli ho fatto la centralina e messo un preriscaldatore di gasolio che rende ai bassi regimi per essere un 14 va troppo bene,in curva entri veloce ed esci veloce senza farti impaurire perché e incollata all’asfalto e un pò troppo rumorosa nelle buche (e troppo rigida) la consiglio come macchina

  9. Elena ha detto:

    ho una ibiza da 3 settimane.contenta come non mai!1,4cil,85cavalli.quando salgo sulla mia macchina nuova se

    mbra che mi si toglie il fiatto!bella da morire.nera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *