Nuovo Transit 2006, veicolo commerciale di maggior successo in Europa

FordMotori

Il Ford Transit, il veicolo commerciale di maggior successo in Europa, si propone di attrarre ulteriormente l’attenzione di proprietari e operatori del settore del trasporto leggero, con una serie di miglioramenti volti a confermare questo versatile veicolo come il numero uno.
Transit Connect
Frutto di un duro lavoro di 18 mesi dei designer e degli ingegneri Ford, questi miglioramenti rappresentano i più importanti cambiamenti realizzati sul Transit nell’arco di cinque anni – volti a offrire al cliente una scelta più ampia in termini di motori, opzioni di carrozzeria, equipaggiamenti e sistemazione dei sedili, comfort superiore, qualità di guida e stile.

I cambiamenti sono stati influenzati dalla più completa ricerca mai condotta da Ford presso la clientela. Questa ricerca ha dimostrato che un veicolo commerciale riflette l’immagine operativa della compagnia e dei suoi dipendenti, rendendo ancor più cruciale la scelta del veicolo. Su questo piano, il nuovo Ford Transit è pronto a far compiere degli importanti passi avanti, come un fiero rappresentante della compagnia.

Ford è consapevole che chi utilizza un Transit non vuole rinunciare al comfort e alle dotazioni previste normalmente su un’automobile. Pertanto, molti degli interventi si sono concentrati sull’arricchimento e il miglioramento dei livelli di equipaggiamento, ergonomia, così come dello sterzo e dell’handling.

Il Transit vanta anche una gamma completamente rinnovata di motori, che comprende un’intera famiglia di diesel dai consumi ridotti. E, naturalmente, il Transit è disponibile con trazione anteriore o posteriore, dozzine di configurazioni di carrozzeria, compreso un nuovo Transit a passo medio con tetto basso, ideale per l’impiego nei parcheggi sotterranei, come negli aeroporti, e un’opzione di assale anteriore più robusto, ideale per quegli operatori che devono trasportare attrezzature pesanti, come i servizi di emergenza.

Gli interventi più significativi sono avvenuti sulla parte frontale dove tra i gruppi ottici, che hanno una forma più verticale, spicca nettamente la nuova griglia a tre listelli.

Con i suoi 23,5 cm l’ovale Ford posizionato nel mezzo della nuova griglia è il più grande tra tutti i veicoli della gamma di Ford Europa. L’utilizzo di un ovale tanto grande dimostra l’estrema fierezza che la compagnia ripone in questo veicolo, e la lunga tradizione nel settore dei veicoli commerciali, oltre ad assicurare al Transit un’immagine ben marcata sugli specchietti retrovisori dei veicoli che precedono.

Le modifiche più importanti nell’abitacolo del Transit riflettono il desiderio degli utenti che gli interni del van possano contenere lo stesso livelli di dotazioni a misura di utente di un’automobile. Un cruscotto completamente inedito, una nuova strumentazione con nuovi pulsanti, un nuovo volante, mentre nuove e innovative soluzioni di stivaggio fanno sì che il Transit sia ora un posto di lavoro ancora più pratico.

La nuova gamma Transit propone sei motori diesel e un motore benzina. Le scelte diesel comprendono i nuovi motori Duratorq TDCi 2.2 e 2.4 litri, abbinati con i cambi manuali Durashift a cinque o sei marce (a seconda del motore).

Con il Transit 2006 ci sono 60 strutture di base e stili di carrozzeria, che comprendono:

Passo corto, passo medio, passo lungo, oltre a varie opzioni di telai allungati
Una scelta di Van a tetto basso, medio e rialzato, Telaio Cab e Double Cab, Bus a tetto basso o a tetto medio
Assale anteriore rinforzato
Combi e Van Combi
I clienti Transit possono ora scegliere anche la versione con tetto basso e passo medio, con tre file di sedili e maggiore spazio di carico
La precedente versione di Transit ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali per il suo eccellente livello di protezione. Il nuovo Transit riparte da questa base di successo con una lista sempre più completa di dotazioni, realizzate per dissuadere i furti, migliorare le classi assicurative e i relativi costi per i clienti.

Rispetto al modello precedente, gli equipaggiamenti antifurto per il nuovo Transit comprendono la disponibilità di due livelli d’allarme, compreso Thatcham Category 1, il sistema di antifurto passive PATS, la serratura per il cofano, l’assenza di cavi nelle portiere, e il primo sistema di chiusura e apertura personalizzabile dell’industria automobilistica. Chiusura configurabile significa che i clienti possono scegliere quali porte chiudere, e l’ordine di chiusura premendo il pulsante di selezione. E’ possibile scegliere tra sei combinazioni diverse.

Lo scorso anno il Transit ha festeggiato i suoi primi 40 anni di commercializzazione, durante i quali è diventato il veicolo di riferimento nel settore del trasporto commerciale leggero, a dispetto di una notevole concorrenza. Dal 1968 sono stati prodotti e venduti più di cinque milioni di Ford Transit.

Ford è sicura che il nuovo Transit avrà altrettanto successo del modello che sostituisce – che ha vinto il titolo di “Van Internazionale dell’Anno” nel 2001.

Peter Fleet, Direttore Marketing, Vendita e Servizio – Veicoli Commerciali di Ford Europa ha detto: “I clienti più affezionanti ci hanno detto che considerano il Transit come un mezzo altamente professionale che lavora duramente dappertutto, in modo sicuro, affidabile, capace di assolvere ogni compito e necessità”.

“Il nuovo Transit 2006 riprende questi punti di forza, spingendoli verso una nuova generazione. L’esistente clientela si innamorerà del nuovo Transit. E le nuove dotazioni, le modifiche di stile e dinamica ci assicureranno nuovi clienti, che ne trarranno vantaggio per sé stessi e il proprio lavoro, e saranno fieri di piazzare il proprio nome sulle fiancate di un nuovo Transit”.

Il nuovo Transit sarà commercializzato in Europa a partire dall’estate 2006

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

13 Commenti

  1. gianni ha detto:

    da sempre compro transit per la mia azienda,pochi giorni fa ho acquistato l’ultimo modello 22 tdci, passo medio, E’ FAVOLOSO!!!!
    devo constatare che ho solo un leggero rumorino al cambio….e’ una caratteristica? difetto? nn so’…vedremo,ma per il resto e’ uno spettacolo!grintoso e forte.

  2. Fabio ha detto:

    Io ho da poco acquistato il nuovo Transit 22 tdci 110 cv, passo medio tetto basso con due porte laterali di serie, una misura perfetta per me.
    Oltretutto è molto silenzioso e maneggevole, sembra di guidare una moderna monovolume, credo sia decisamente il miglior furgone che io abbia mai avuto.
    Di difetti per ora non ne trovo, ho fatto 6000km e ne sono entusiasta,
    mi auguro continui così!

  3. adriano ha detto:

    per Gianni e Fabio
    Sono interessato all’acquisto di un camper che monta il nuovo motore del
    transit 22 tdci 110cv oppure il 130cv.Visto che avete esperienza di ford
    vorrei chiedervi se avete verificato il consumo di gasolio confrontandolo con i precedenti.

    grazie Adriano

  4. Mio ha detto:

    Buongiorno lista,
    io vorrei comprare un transit connect per trasportare gelato… qualcuno ha esperienze con le coibentazioni? I consumi come sono del Connect?

    ciao

    Mio

  5. carlo ha detto:

    buongiorno
    stiamo cercando un ford transit nuovo tetto normale passo corto 110 cv con o due porte vetrate dietro o col portellone vetrato. sembra impossibile trovarlo ancora entro quest’anno , almeno nella nostra zona (seveso/mi). qualcuno ha visto uno così da un altro concessionario ?
    grazie
    carlo

  6. antonio riva b ha detto:

    @mio.

    nessun problema per coibentare il connect anzi, addirittura ford lo prevede allestito anche in fabbrica nella versione passo lungo altirmenti si sceglie il modello preferito e lo si allestisce!

    ciao

    per chi chiedeva le porte vetrate sono molto meno richieste per paura di furti… domani controllo se in arrivo ho un modello vetrato… ciao

  7. sergio ha detto:

    vogliamo comprare un transit connect per la nostra azienda, e’ vero che consuma tanto? quale versione mi consigliate per tenere bassi i consumi?

  8. moreno ha detto:

    dopo il 3 transit l ultimo e veramente pieno di problemi, fumosita vibrazioni in frenata cunsumi da ferrari , alla ford italia nn interessa ormai e gia venduto

  9. REMO ha detto:

    HO COMPERATO IL NUOVO FORD TRANSIT 2200 C.C. 140 CV DOPO AVER TENUTO PER 4 ANNI UN DUCATO CON 43000 K.M E MAI PROBLEMI GRAVI ORA QUESTO NUOVO FORD COMPERATO NUOVO DI PACCA MI HA LASCIATO A PIEDI DOPO 50 KM FACENDO UN RUMORE BESTIALE E PERDITA DI GASOLIO PER LA ROTTURA DI UN MANICOTTO ORA IO MI CHIEDO CON CHE COSTANZA MI AVVENTURO A FARE UN GIRO FINO IN POLONIA O TERRORE CHE SUCCEDA DI NUOVO A PREMETTO IL MIO FORD E UN CAMPER DI SEI METRI

    SALUTI REMO

  10. endrio ha detto:

    lo ho aquistato anche io
    spero vada bene ancora devo ritirarlo
    ma me ne anno parlato molto bene?

  11. salvatore ha detto:

    nel 2007 ho comprato un ford transit van 3000t , le vibrazioni in frenata sono le pastiglie che non sono adatte a questo mezzo , infatti io a km 34000 li ho sostituiti e i dischi gia’ sono fuori uso , ma posso dire che e’ una favola di potenza e’ affidabilita’, carico come un matto e non ne risente del peso , unaltra osservazione nel bagnato slitta appena accelero mi sapete aggiornare su questo problema se qualcun’altro ha questo problema?

  12. Christian ha detto:

    Io ho da poco acquistato il nuovo Transit 2.2 tdci 110 cv, passo corto tetto medio.
    devo dire molto silenzioso e maneggevole, sembra di guidare una moderna monovolume, credo sia decisamente il miglior furgone che io abbia mai avuto.
    Peccato che non freni assolutamente, la prima frenata e molto lunga e fioca mente invece se si schiaccia il pedale del freno 2 volte la frenata è come la ceres c’è speriamo di avere sempre il tempo o la prontezza di schiacciare il pedale 2 volte!
    Sconsiglio vivamente l’acquisto…

  13. Stefano ha detto:

    CIAO A TUTTI , IO HO UN FORD TRANSIT 140 T 350 , HO PERSO X STRADA LO SCARICO CON ATTACCATA LA TURBINA 2 VOLTE , HO AVVITATO 100 000 VOLTE I BULLONI DELLO SCARICO E BRUCIATO 20 GUARNIZIONI DEI COLLETTORI. UN INCUBO!!!!
    SE QUALCUNO HA UNA SOLUZIONE ….. NB 48000 KM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *