Prima vittoria per Dunlop nel Mondiale Cross a Svelievo

DunlopSport

Gautier Paulin regala la prima vittoria della stagione a Dunlop nella seconda prova del mondiale cross disputata a Svelievo, Bulgaria. Il francese della Kawasaki, equipaggiata con le performanti Geomax MX51, ideali sul fondo duro, ha chiuso secondo nella prima manche e ha conquistato l’affermazione nella gara di chiusura, facendo così suo il Gran Premio. La giornata perfetta di Paulin si è aperta con il secondo posto alle spalle di Pourcel. Dopo avere perduto la possibilità di rimanere in lizza per il primo posto, Gautier ha spremuto la sua moto e le Geomax MX51 scegliendo la mescola medium – hard (120/80/19 posteriore e 80/100/21 all’anteriore) che si sono rivelate costantemente competitive per tutta la durata della manche, per avere ragione su Desalle e Cairoli, finiti alle sue spalle.

Con il chiaro obiettivo di vincere manche e Gran Premio nella seconda sfida della giornata, il francese è stato perfetto. Velocissimo allo scatto dal cancelletto ha imposto il suo ritmo che si è dimostrato inavvicinabile per Pourcel, secondo. Con l’affermazione di manche, Paulin e le Dunlop Geomax MX51 hanno così vinto il Gran Premio. Il Dunlop Geomax MX51 è ottimizzato per trazione in linea retta, per un grip in curva, handling, frenata, assorbimento dell’urto e durevolezza.

Dopo aver indossato con orgoglio il berretto Dunlop, Paulin ha affermato, sul podio: “Sono molto felice per questa vittoria! Mi sentivo bene sulla moto e le gomme sono state eccezionali in qualsiasi punto del circuito; trazione potente e ottime prestazioni in curva. Tutto ciò di cui avevo bisogno. Grazie Dunlop!” Ora il francese è secondo a nove punti da Cairoli.

Quinto posto assoluto per Bobrishev autore di un ottavo e un quinto posto di manche. Il pilota della Honda equipaggiata con gomme Dunlop Geomax MX51, ha preceduto la Kawasaki con Dunlop Geomax MX51 di Boog, compagno di team di Paulin. Giornata negativa per Goncalves, soltanto quindicesimo a causa di un ritiro nella seconda manche, e di un modesto nono posto.

Il prossimo appuntamento con il mondiale cross è in programma il 29 aprile a Fermo, altro tracciato dal fondo duro.

GP BULGARIA:
1.manche: 1. Pourcel (Kawasaki) 20 giri in 39’09”159; 2. Paulin (Kawasaki) a 5”667; 3. Desalle (Suzuki) a 7”718; 4. Cairoli (Ktm) a 8”467; 5. Philippaerts (Yamaha) a 20”631

2.manche: 1. Paulin (Kawasaki) 39’17”879; 2. Pourcel (Kawasaki) a 2”427; 3.Cairoli (Ktm) a 23”189; 4. De Dycker (Ktm) a 26”379; 5. Bobryshev (Honda) a 29”251

GP Classification: 1. Paulin 47; 2. Pourcel 47; 3. Cairoli 38; 4. De Dycker 32; 5. Bobryshev 29
World Championship: 1. Cairoli 88; 2. Paulin 79; 3. Desalle 67; 4. De Dycker 63; 5. Pourcel 59

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *