Renault EZ-FLEX, nuovo veicolo commerciale sperimentale elettrico

MotoriRenault

Renault EZ-FLEX è un veicolo commerciale sperimentale, elettrico e connesso, agile e compatto. Ideato e progettato per una mobilità urbana sostenibile e per consegne efficienti in ambito urbano. Più che un veicolo, si rivela un vero e proprio strumento di lavoro dedicato agli addetti alle consegne.

Renault EZ-FLEX inaugura un nuovo approccio collaborativo, innovativo ed inedito, al fine di comprendere appieno le nuove sfide della consegna dell’ultimo miglio. Renault EZ-FLEX sarà prestato a numerosi operatori professionali in Europa per raccogliere tutti di dati di utilizzo pertinenti, al fine di approfondire le esigenze della consegna urbana nella realtà quotidiana.

A fronte di un trasporto mondiale di merci i cui volumi sono destinati a quadruplicare entro il 2050, Renault presentava, alla fine del 2018, la sua visione del futuro della consegna urbana entro il 2030 con la concept-car Renault EZ-PRO, elettrica, autonoma e connessa. Con EZ-FLEX, veicolo elettrico e connesso, Renault continua a preparare il futuro, esplorando i nuovi utilizzi della consegna dell’ultimo miglio.

Per scoprire Renault EZ-FLEX, vi aspettiamo sullo stand Renault al Salone VIVA Technology, dal 16 al 18 maggio 2019 a Paris Expo Porte de Versailles (Francia).

EZ-FLEX: UN VEICOLO IDEATO E PROGETTATO PER LE CONSEGNE IN CITTÀ

Per spostarsi con agilità in città, Renault EZ-FLEX si presenta come veicolo compatto e maneggevole. L’ingombro è ottimizzato per il volume utile proposto: lunghezza (3,86 m) e larghezza (1,65 m) ridotte e un’altezza (1,88 m) che consente l’accesso ai parcheggi. Renault EZ-FLEX vanta una capacità di carico di 3 m3, eccezionale per le sue dimensioni, grazie ad un cockpit compatto, senza rinunciare ai vantaggi di un vero veicolo commerciale. Il raggio di sterzata di 4,5 m lo rende estremamente agile nelle strade del centro città.

Tutto è stato progettato per rispondere alle attese dell’addetto alle consegne: ampio accesso al posto di guida per facilitare l’ingresso e l’uscita, quadro strumenti leggibile e centrale, che consente un accesso rapido e facile alle informazioni di guida, visibilità sui pedoni e sull’ambiente urbano, comandi semplici ed efficienti del veicolo. L’interfaccia uomo-macchina moderna, radicata nel mondo degli smartphone, propone servizi e applicazioni legate al veicolo e accetta applicazioni correlate all’attività dei diversi professionisti.

Le operazioni di carico posteriore sono ottimizzate, grazie all’altezza ergonomica della soglia di carico (760 mm da terra) e alle porte che consentono un facile accesso a tutto il piano di carico. Il veicolo è stato progettato, inoltre, per consentire un’ampia gamma di moduli posteriori, tutti flessibili, per soddisfare le molteplici esigenze degli operatori professionali a cui sarà prestato il veicolo.

Elettrico, EZ-FLEX ha accesso ai centri città e assicura un’autonomia di 100 km, adeguata alle necessità delle consegne in città (la media chilometrica delle consegne urbane è di 50 km al giorno).

EZ-FLEX: UNA SPERIMENTAZIONE COLLABORATIVA, INNOVATIVA ED INEDITA

Una decina di Renault EZ-FLEX sarà prestata in Europa a diversi operatori professionali, aziende, città o collettività, nell’ambito di un esperimento che dovrebbe durare circa 2 anni.

Per comprendere meglio i diversi utilizzi del veicolo, quest’ultimo è equipaggiato con sensori. I dati raccolti durante la sperimentazione, arricchiti dal feedback degli operatori professionali, sono di diversa natura: geolocalizzazione, chilometraggio, autonomia, apertura delle porte, velocità, fermate, ecc., e saranno trasmessi grazie alla connettività del veicolo in tempo reale o una volta al giorno, al fine di comprendere la realtà degli utilizzi quotidiani.

L’analisi dei dati, integrata dal feedback degli operatori professionali, consentirà a Renault di progettare veicoli più adatti ai cambiamenti della logistica urbana. L’obiettivo è testare un veicolo e i relativi servizi in condizioni reali, con gli attori dell’ecosistema, per una visione comune della mobilità urbana delle merci.

Con questo esperimento, Renault inaugura una nuova impostazione per preparare e progettare le innovazioni del prossimo futuro. Questo approccio agile, che rappresenta una svolta nel mondo automobilistico, è molto simile alle pratiche attuate in altri settori, come il gaming.

EZ-FLEX: PREPARARE LA MOBILITÀ DI DOMANI

In un mondo la cui rapida urbanizzazione spingerà oltre il 60% della popolazione a vivere nelle città entro il 2030, la circolazione delle persone non è l’unica a dover essere riconsiderata. Sta iniziando una nuova era anche per la circolazione delle merci: velocità, flessibilità e affidabilità sono le principali caratteristiche delle nuove attese dei consumatori, in un momento in cui si assiste all’esplosione del numero di acquisti online. Questa domanda di ritmi di consegna sempre più rapidi e precisi è accompagnata da regole sempre più restrittive nelle città e nei centri urbani.

Garantire una mobilità sostenibile per tutti, oggi e domani: è questo il “credo” del Gruppo Renault. Dopo la concept car Renault EZ-PRO, continuiamo con Renault EZ-FLEX il nostro lavoro esplorativo sulla mobilità di domani.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *