SEAT ConnectApp per la ‘vettura connessa’ del futuro

FocusMotoriSamsungSAPSeat

Seat, Samsung Electronics e SAP SE, in ottica di progetti futuri finalizzati allo sviluppo di una vettura sempre connessa, hanno stretto una nuova alleanza.

SAP è leader mondiale nello sviluppo di applicazioni destinate alle aziende ed alle reti aziendali, ed ha rafforzato l’accordo già stipulato tra la SEAT e la Samsung dello scorso anno.

La collaborazione di Samsung con SEAT e SAP è la conferma del nostro impegno per lo sviluppo di soluzioni innovative in grado di avanzare verso un nuovo livello di connettività per l’auto”, ha affermato Injong Rhee, Vicepresidente Esecutivo e Responsabile Ricerca e Sviluppo, Software e Servizi e Comunicazione mobile di Samsung. “SAMSUNG mira a colmare il gap tra elettronica di consumo e industria automotive, mettendo la tecnologia mobile più avanzata a disposizione dell’esperienza di guida”.

Il Presidente della SEAT, Luca de Meo, ha aggiunto: “La connettività è un fattore chiave per noi. Questa alleanza tecnologica con SAMSUNG e SAP rafforza il nostro obiettivo di affermarci come riferimento nel panorama della connettività e, soprattutto, di collaborare con i migliori partner per dare vita a nuovi ecosistemi di mobilità“.

Bernd Leukert, membro del Consiglio di Amministrazione di SAP SE, Products & Innovation: “Per rispondere alla sfida del parcheggio urbano con una soluzione basata su Internet delle cose ampliabile e globale occorre la collaborazione di innovatori del mercato come SEAT, Samsung e SAP. Sfruttando l’integrazione standard attraverso SAP Vehicles Network (SVN) e SAP HANA Cloud Platform per l’Internet delle cose, la SEAT può accedere ai dati globali relativi ai parcheggi su strada e non, che l’utente può pagare utilizzando Samsung Pay, e sfruttare l’integrazione in modo ottimale attraverso numerosi sistemi di parcheggio back-end. Insieme, stiamo lavorando per offrire all’utente un’esperienza di parcheggio semplificata nel traffico urbano e contemporaneamente stiamo gettando le basi per altri servizi orientati alla vettura“.

MOD_MAS_0324

Vetture sempre connesse!
Una connettività sicura e continua per tutta la durata del viaggio, questo è l’obiettivo che si vuole raggiungere con questa collaborazione.

Prenota il tuo parcheggio, paga quanto dovuto, il tutto senza nemmeno scendere dall’auto!
In Corea del Sud e negli Stati Uniti viene utilizzata una piattaforma per i pagamenti denominata “Samsung Play”. Questo servizio sarà disponibile in Europa nei prossimi mesi. Inoltre, SAP ha lanciato “SVN” (SAP Vehicles Network), grazie ad una partnership con Samsung, negli Stati Uniti e in Europa, focalizzata su servizi rivolti al mondo dell’automotive, come ad esempio il “Connected Parking” ed il “Connected Fueling”.

L’obiettivo della SEAT ConnectApp è quello di dare la possibilità agli utenti di effettuare una prenotazione del parcheggio, da qualsiasi punto della città in cui essi si trovino, grazie al riconoscimento delle impronte digitali. Con il navigatore integrato, raggiungere il parcheggio dove si è scelto di sostare sarà una pura formalità. All’arrivo della vettura la sbarra del parcheggio si alzerà automaticamente, riconoscendo subito il guidatore. A fine sosta, il guidatore potrà effettuare il pagamento dovuto direttamente tramite l’App.

MOD_MAS_9727

Car sharing? Sì, grazie… con la chiave digitale!
Samsung e SEAT hanno presentato l’evoluzione della Digital Key. Dallo smartphone (o da altro dispositivo indossabile) sarà possibile effettuare il blocco e lo sblocco delle porte, l’apertura e la chiusura dei cristalli e l’accensione del climatizzatore. Inoltre, sarà possibile impostare un determinato limite di tempo per l’utilizzo del duplicato della chiave digitale. Non è finita qui: attraverso pochi e semplici comandi sarà possibile impostare la velocità massima alla quale il veicolo dovrà viaggiare, nonché la modalità di guida preferita, per aumentare l’efficienza del veicolo in termini di prestazioni e consumi.

Infine, la nuova App MY SEAT consentirà di monitorare il comportamento di guida, offrendo suggerimenti mirati atti a migliorare le prestazioni e ad abbattere i costi, riducendo in questo i consumi. Sul quadro strumenti della vettura sarà possibile ricevere avvisi di vario genere, precedentemente impostati utilizzando l’App. Il futuro è di SEAT.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 12|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *