Si chiamerà ENYAQ il primo SUV elettrico Skoda

MotoriSkoda

Skoda ENYAQ: si chiamerà così il primo SUV di serie interamente elettrico basato sulla piattaforma modulare elettrificata (MEB) del Gruppo Volkswagen. Il nome combina insieme la lettera “E” dell’elettromobilità con la lettera “Q” finale che caratterizza i nomi dei SUV del Brand. ENYAQ segnerà per Skoda un incredibile passo avanti nell’era dell’elettromobilità nel 2020.

Il nome ENYAQ deriva dal termine irlandese “enya”, che significa “fonte di vita”. Questa parola deriva dal gaelico irlandese “Eithne”, che può essere tradotto con i concetti di “essenza”, “spirito” o “principio”. Queste diverse accezioni conferiscono altrettante sfumature di significato al nome del nuovo SUV Skoda . “Fonte di vita” simboleggia l’inizio di una nuova era per il Brand boemo, quella dell’elettromobilità, ed è in linea con il claim ŠKODA: “Driven by inventiveness – clever ideas since 1895”. Indica quindi un nuovo inizio, che bene si abbina al temperamento del nuovo ENYAQ e alla passione degli ingegneri profusa nella realizzazione del modello.

ENYAQ riprende la denominazione della famiglia dei SUV Skoda

Seguendo l’esempio degli altri SUV di successo del Brand, KODIAQ, KAROQ e KAMIQ, i cui nomi derivano dalla lingua del popolo Inuit del nord del Canada e della Groenlandia, ŠKODA in questo caso ha preso ispirazione per il nome del veicolo elettrico su piattaforma MEB dalla lingua di una regione leggendaria del nord. La lettera “E” all’inizio di ENYAQ simboleggia l’elettromobilità, la “Q” alla fine crea una connessione con le caratteristiche tipiche dei SUV ŠKODA.

Skoda ENYAQ sarà il primo veicolo prodotto in serie del Brand a essere basato sulla piattaforma modulare elettrificata (MEB) del Gruppo Volkswagen ed è il primo di oltre 10 modelli elettrificati che verranno lanciati sotto il sub-brand di ŠKODA iV entro la fine del 2022. Per il 2025 il Brand boemo prevede che il 25% delle vendite saranno rappresentate da veicoli e modelli interamente elettrici o plug-in hybrid. ŠKODA programma di investire due miliardi di euro entro il 2021 nello sviluppo di modelli elettrici e di un ecosistema interconnesso per soluzioni di mobilità moderna ed ecocompatibile.

Il primo dettaglio mostra il lettering “ENYAQ” presente sul posteriore del SUV, secondo modello elettrico del Brand, dopo Skoda CITIGOe iV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *