Skoda Kamiq, il nuovo City SUV

MotoriSkoda

Skoda aggiunge un terzo modello alla sua gamma SUV in Europa, Skoda Kamiq, parola che viene dalla lingua del popolo Inuit che vive in Canada del Nord e Groenlandia e indica qualcosa che “calza a pennello”.

Il nuovo Kamiq si posiziona nel segmento dei City SUV e combina vantaggi di un vero SUV con l’agilità di una compatta. Grazie al design emotivo, ai sistemi di assistenza e infotainment allo stato dell’arte il nuovo Kamiq è in grado di soddisfare i bisogni delle famiglie e dei Clienti orientati al lifestyle.

Così Bernhard Maier, CEO di ŠKODA AUTO: “Introducendo ŠKODA KAMIQ, completiamo la nostra gamma SUV in Europa con il modello più compatto. Come nostro primo city SUV, KAMIQ attirerà l’attenzione di nuovi gruppi di Clienti sul Brand ŠKODA ed è quindi un componente importante della nostra gamma in espansione. ŠKODA KAMIQ ha numerosi punti di forza e combina le caratteristiche tipiche del SUV, quali la seduta rialzata e una buona visuale sulla strada, con design coinvolgente, un alto livello di sicurezza e connettività allo stato dell’arte. Gli spazi interni generosi e le numerose soluzioni Simply Clever lo accomunano agli altri modelli ŠKODA.”

Alain Favey, Membro del Board di ŠKODA AUTO per Vendite e Marketing, spiega: “Con l’espansione della nostra gamma SUV, non ci siamo solo focalizzati su un linguaggio estetico coerente, ma abbiamo cercato continuità e awareness nel naming. Nel linguaggio del popolo Inuit, KAMIQ rappresenta qualcosa che ti fa sentire comodo in ogni situazione e dal carattere ben definito. Questa definizione è perfettamente adatta a questa auto”.

La parte anteriore del nuovo ŠKODA KAMIQ è caratterizzata dall’ampia calandra tridimensionale e dalle linee sul cofano. Lo spoiler frontale robusto enfatizza il carattere off-road dell’auto. La visuale laterale, con cerchi da 16 a 18 pollici e il cofano pronunciato, risulta robusta e dinamica; la linea del tetto e l’ampia altezza libera dal suolo rinforzano tale impressione. Questa visuale presenta proporzioni bilanciate, combinate al look dinamico e sportivo. Il posteriore è definito da una nuova interpretazione dei gruppi ottici tipici ŠKODA a forma di C. Il diffusore accentua l’ampia altezza dal suolo del veicolo e il suo aspetto muscoloso.

Il nuovo City SUV è il primo modello ŠKODA con gruppi ottici anteriori a LED su due livelli con luci diurne che, nella versione full-LED, ricordano quattro gemme. L’effetto tridimensionale e cristallino, insieme alle unità LED che somigliano a luccicanti gioielli, contribuisce a rendere il look sofisticato. La versione full-LED include fendinebbia, luci laterali statiche e, per la prima volta per ŠKODA, indicatori di direzione anteriori e posteriori dinamici che, quando attivati, si illuminano scorrendo dall’interno verso l’esterno. Gli indicatori anteriori sono divisi in LED individuali.

Propulsori: cinque motori e assetto regolabile opzionale

Tutti i motori di ŠKODA KAMIQ sono unità a iniezione diretta con turbocompressore. Sono tutti caratterizzati da recupero dell’energia in frenata, tecnologia Start/Stop e rispettano i severi limiti di emissioni Euro 6d-TEMP. Il motore di accesso è un 1.0 TSI 95 CV con coppia massima di 175 Nm ed è abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti.

Il 1.0 TSI 115 CV monta un cambio manuale a 6 marce, ma può anche essere abbinato al cambio automatico DSG a 7 rapporti e genera 200 Nm di coppia. Il motore top di gamma è il quattro cilindri 1.5 TSI 150 CV con coppia massima di 250 Nm. La Active Cylinder Technology (ACT) spegne automaticamente due cilindri a carichi ridotti, permettendo così di risparmiare carburante. In alternativa al cambio manuale a 6 marce, questo motore è disponibile anche con cambio automatico DSG a 7 rapporti. I tre motori a benzina sono tutti dotati di filtro anti-particolato.

Anche il motore Diesel quattro cilindri 1.6 TDI 115 CV ha una coppia massima di 250 Nm e presenta di serie catalizzatore SCR con iniezione di AdBlue e filtro Diesel anti-particolato. Questo efficiente motore a Diesel è combinato di serie al cambio manuale a 6 marce, mentre il cambio DSG a 7 rapporti è disponibile a richiesta.

ŠKODA KAMIQ è proposto anche con la motorizzazione 1.0 G-TEC a metano, particolarmente efficiente ed ecosostenibile. Questo motore a tre cilindri genera 90 CV di potenza e 160 Nm di coppia massima, con minori emissioni di CO2 e NOx rispetto ai carburanti convenzionali. Il cambio di serie è manuale a 6 marce.

Sicurezza: sistemi di assistenza allo stato dell’arte tipici dei segmenti superiori

ŠKODA KAMIQ offre sistemi di sicurezza allo stato dell’arte – Front Assistant e Lane Assistant sono di serie. Il Front Assistant, che include il City Emergency Brake e il sistema predittivo di presenza dei pedoni, monitora l’area davanti all’auto durante la guida in città, aiutando così a prevenire eventuali incidenti. Grazie ad una telecamera, il Lane Assistant riconosce le linee che delimitano la corsia e aiuta il conducente a non fuoriuscire da quest’ultima. Fino alla velocità massima di 210 km/h in autostrada, l’Adaptive Cruise Control (ACC) opzionale regola automaticamente la velocità del veicolo in base a quella del veicolo antecedente. Ciò riduce lo sforzo richiesto al conducente e aumenta il livello di sicurezza. Se combinato al DSG, il sistema è in grado di frenare KAMIQ e gestire la ripartenza automatica se la sosta non supera i tre secondi. Il sistema opzionale che rileva la stanchezza del guidatore emette un segnale di allerta non appena registra una diminuzione della concentrazione.

Connettività: Sempre online grazie alla eSIM

Per il nuovo ŠKODA KAMIQ sono disponibili tre sistemi di connettività. Il sistema di infotainment top di gamma Amundsen presenta un display di 9,2 pollici posizionato in alto sulla plancia, nell’immediato campo visivo del conducente. Questo schermo è tra i più grandi del segmento, così come il Virtual Cockpit di 10,25 pollici con una scelta di cinque modalità di visualizzazione differenti: Classic, Basic, Modern, Sport e Extended. Il sistema di infotainment Bolero è caratterizzato da un display da 8”, mentre il sistema di accesso Swing ha un touchscreen di 6,5 pollici e quattro casse anteriori. Bolero e Amundsen hanno otto casse, mentre il sistema opzionale da 405 watt ŠKODA Sound System è dotato di dieci speaker.

 

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *