Boyhood, il film di Richard Linklater in prima serata su IRIS

CinemaIRIS

Il prossimo mercoledì, 27 febbraio, andrà in onda su IRIS, in prima serata, il film-indie del 2014 diretto da Richard Linklater, “Boyood”. L’opera ha conquistato un Orso d’argento per la miglior regia, tre Golden Globe come miglior film drammatico, miglior regia e miglior attrice non protagonista; un Oscar, assegnato a Patricia Arquette, quale interprete della mamma del piccolo Mason (Ellar Coltrane).

Il film, la cui lavorazione è durata 12 anni (dal 2002 al 2013, per poter seguire la crescita del protagonista), ha incassato 44 milioni di dollari a fronte di una spesa di soli quattro. E, oltre al plauso della critica internazionale, Rotten Tomatoes e Metacritic hanno conferito alla pellicola il massimo rating possibile.

Presentato in anteprima al Sundance, «Boyhood» racconta la vita di Mason, dai sei ai diciannove anni. In mezzo, il rapporto con i genitori divorziati, i traslochi, le nuove scuole, i matrimoni falliti della madre, i conflitti con la sorella Samantha, la nuova relazione del padre (Ethan Hawke), l’evoluzione degli oggetti d’uso quotidiano, i cambiamenti culturali, sociali e politici.

«Tutto quello che si vede nel film ha un legame con la realtà», ha spiegato Linklater aTime. «Ho voluto che funzionasse allo stesso modo per la musica: volevo ottenere un effetto del tipo “quella canzone l’ho sentita alla radio in macchina quando mi ero appena lasciato con la mia ragazza e mi ha fatto pensare che sarebbe andato tutto bene”».

La musica è stata quindi scelta a riprese terminate, con l’esplicita funzione di riportare il pubblico indietro nel tempo. Tra i brani presenti, Yellow dei Coldplay, Band On the Run di Paul McCartney & Wings, Deep Blue degli Arcade Fire, LoveGame di Lady Gaga, Let It Die dei Foo Fighters, Soak Up the Sun di Sheryl Crow, Anthem Part Two dei blink-182.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *