CPX Interactive allo IAB Forum 08

AnticipazioniPubblicità e Entertainment

CPX Interactive, uno dei principali Ad Network internazionali di pubblicità online, presenta a IAB Forum i suoi primi 6 mesi di attività italiana. Con oltre 1.400 milioni di impression al mese ed oltre 10 milioni di utenti unici raggiunti al mese, in soli sei mesi CPX Interactive Italia si ritaglia una posizione di leadership con una reach del 51% del mercato online italiano.

CPX Interactive basa il proprio successo su un modello innovativo di distribuzione della pubblicità online imperniato su un network composto da Advertiser e da Publisher, dove gli Advertiser si servono della capacità del network di CPX per ottimizzare la loro diffusione a livello globale a prezzi dinamicamente efficienti, mentre i Publisher traggono vantaggio dalla filosofia CPX dell’utilizzo al 100% dell’inventario.

Il modello distributivo tradizionale della pubblicità online ha dimostrato alcuni limiti in termini di scalabilità del business per i Publisher e di raggiungimento di ROI per gli Advertiser. Il modello di CPX Interactive fa leva sulla capacità di dare valore, e quindi monetizzare il traffico invenduto dei Publisher, attraverso un’offerta che permette agli Advertiser di accedere a bacini di audience globali di grandi dimensioni e di investire in una logica di ROI e performance.

CPX Interactive offre inoltre la possibilità di “investire su un target” e non su un sito, proponendo campagne che vengono ottimizzate in tempo reale, per pianificare solo sul proprio target di riferimento e evitare la dispersione.

“I cambiamenti in atto nell’ambito dell’advertising online stanno dando ragione al nostro modello di business.” Afferma Massimo Fontana, Country Manager CPX Interactive Italia. “La cross medialità ci sta dimostrando che non esiste un media migliore, ma solo un uso corretto dei media e il modello di CPX Interactive, mediante la definizione dinamica del prezzo (dynamic CPM), permette agli inserzionisti di acquistare campagne “cross” sull’utenza target ed in una logica di ROI.”

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *