DeviceLock e IronKey insieme per la sicurezza dei dati

AnticipazioniDeviceLock

DeviceLock e IronKey hanno presentato una nuova soluzione congiunta per le aziende che consente l’utilizzo sicuro dei dispositivi mobili all’interno della rete aziendale. Le chiavi IronKey sono in grado di crittografare i dati utilizzando un sistema di crittografia hardware di livello militare, che protegge le informazioni riservate nel caso in cui il dispositivo venga perso o rubato.

Il software DeviceLock controlla il download e l’upload delle attività attraverso le porte del PC, le reti senza fili, le stampanti e i dispositivi, e le chiavi USB. La combinazione tra la protezione dati crittografata certificata FIPS dei dispositivi IronKey, e i permessi di accesso granulare di DeviceLock, dà origine ad una soluzione per prevenire la perdita dei dati che supporta le regolamentazioni relative ai dispositivi USB. Questo permette inoltre ai dispositivi IronKey di entrare nelle white list, in modo che solo questi dispositivi altamente sicuri siano utilizzati nelle porte USB aziendali.

“DeviceLock e IronKey prevedono una crescita esponenziale nell’utilizzo di dispositivi di memoria removibili da parte degli impiegati, proprio per le dimensioni e la comodità degli stessi,” ha spiegato Ashot Oganesyan, fondatore e CTO di DeviceLock. “La nostra missione comune consiste proprio nell’aiutare i responsabili della sicurezza IT ad occuparsi delle continue minacce ai dati riservati e alla sicurezza aziendale in maniera efficiente, completa e precisa.”

La piattaforma di DeviceLock per la gestione centralizzata si integra con Microsoft Active Directory Group Policy, e permette agli amministratori di sistema di controllare, monitorare, copiare, registrare e analizzare con precisione l’accesso degli utenti a tutti i tipi di dispositivi e porte locali. Inoltre, blocca automaticamente le operazioni di qualsiasi hardware keylogger (dispositivi che registrano ciò che viene digitato sulle tastiere dei PC). Il software protegge proattivamente dalla perdita dei dati attraverso le porte locali e dalle intrusioni all’interno della rete da parte di virus, spyware o altri software maligni conosciuti come malware, riducendo significativamente i rischi aziendali derivanti da errori, azioni maligne o negligenza.

“Le aziende al giorno d’oggi cercano soluzioni semplici che consentano sia di utilizzare dispositivi mobili di archiviazione dati, sia di avere la certezza che i dati sensibili siano crittografati e protetti quando vengono trasferiti attraverso le porte USB,” ha affermato Steve Ryan, Vice Presidente Business Development di IronKey. “Le soluzioni IronKey e DeviceLock integrate offrono un livello di protezione completa contro le minacce interne ed esterne e garantiscono la privacy e la sicurezza che i nostri clienti richiedono.”

IronKey apporta un elevato livello di sicurezza ai dispositivi mobili attraverso una combinazione di applicazioni di sicurezza e di servizi unite alla crittografia hardware. Inoltre, DeviceLock e IronKey aiutano ad evitare l’utilizzo da parte degli impiegati delle risorse dei computer aziendali e personali e il trasferimento delle informazioni riservate con scopi non legati al lavoro e al di fuori delle regole della sicurezza IT.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *