I Trofei Malossi sbarcano sul Circuito Internazionale di Viterbo

Sport

Il variopinto Circus dei Trofei Malossi si prepara a sbarcare, domenica 27 maggio, sul Circuito Internazionale di Viterbo. L’impianto laziale fa il suo esordio nella Serie targata Race Service e rappresenta il giro di boa della stagione “Sud”. Il meridione sta regalando la solita annata spettacolare con classifiche incerte e “cortissime”, e gran bagarre per la leadership.

Nella classe regina, la ScooterMatic Extreme Italia si assiste ad un bel testa a testa fra Antonio Paduano, Alessandro Melone e Giuliano Gargiulo che però non dormiranno sonni tranquilli per la presenza del veterano Simone Sambucci che certamente vorrà dire la sua sulla pista di casa.

Situazione ancora più incerta nella ScooterMatic Regioni con 4 piloti che stanno dando grandissimo spettacolo e almeno un’altra decina che mira al podio di Viterbo. Il pontino Antonio D’Urso mantiene la testa incalzato dal napoletano Antonio Riccio, dal compagno di squadra Federico Rucci e da Matteo Iacovella, portacolori del team laziale LLCP. Ma devono stare attenti a non commettere errori con la concorrenza che ha dimostrato di poter fare da arbitro in questo agguerritissimo Trofeo.

Tre piloti in un solo punto per la StockBike, la classe dedicata alle moto a marce: dopo Binetto il leader è il napoletano Antonio Greco, davanti al salernitano Simone Pellegrino e al potentino Nikolas Mastrosimone che continuano la loro marcia a pari punti. Greco si è dimostrato imbattibile sulle piste veloci ed ora vorrà mantenere il comando anche sulla tecnicissima pista viterbese. Ma alle loro spalle incalzano il romano Cesare Russo (l’unico in sella ad una Yamaha 4 tempi) e l’esordiente Lorenzo Alberti che hanno fatto vedere di cosa sono capaci nelle due prime prove del Trofeo.

Ma, su una pista sconosciuta a tutti è da tenere d’occhio l’espertissimo Gennaro Barbato: il quarantaseienne napoletano potrebbe levarsi lo sfizio di guastare la festa ai più giovani avversari. Il programma della manifestazione prevede prove libere per tutta la giornata di sabato 26 maggio, mentre domenica 27 maggio si terranno le operazioni di punzonatura e qualifiche nella mattinata, e nel pomeriggio, dalle ore 15, ci saranno le doppie gare per ogni categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *