Nuova Skoda Octavia 1.5 G-TEC 130 CV celebra il 60° anniversario del modello

MotoriSkoda

L’offerta Skoda si amplia con la nuova versione di Octavia, 1.5 G-TEC 130 CV, per offrire più potenza e un piacere di guida impareggiabile, oltre che ad una maggiore autonomia e ad una drastica riduzione delle emissioni, rispetto alla motorizzazione precedente.

Skoda Octavia festeggia 60 anni. Nel gennaio 1959, i primi esemplari del modello sono usciti dalle linee di produzione di Mladá Boleslav. La prima generazione moderna del modello risale al 1996.

Il motore 1.5 G-TEC 130 CV è un 4 cilindri di nuova concezione che, grazie alle valvole di aspirazione a comando variabile e al ciclo di combustione Miller, risulta più performante ma al tempo stesso più efficiente rispetto al precedente 1.4 G-TEC 110 CV. Le principali differenze rispetto al predecessore sono:

•         Maggiore potenza: +20 CV (130 CV)

•         Migliore accelerazione: -1 sec nello 0-100 km/h (10,1 sec)

•         Minori consumi: -4% (5,4 m3/100 km)

•         Minori emissioni: -30% NOx e -3% CO2 (96 g/km). Le emissioni di particolato sono nulle.

Inoltre, la capacità complessiva delle tre bombole di 17,7 kg di metano e l’alimentazione monovalente portano come vantaggi sia un’autonomia maggiore del 22% rispetto al precedente modello (circa 480 km secondo il ciclo NEDC), sia una minore tassazione, data dalla riduzione e in taluni casi totale esenzione del bollo. Nella nuova OCTAVIA G-TEC il serbatoio della benzina da circa 11 litri garantisce la mobilità in caso di assenza di metano. Per offrire il massimo della praticità e del piacere di guida, la nuova OCTAVIA G-TEC è disponibile in abbinamento esclusivo al cambio automatico DSG a 7 rapporti e solo con carrozzeria Wagon, che offre un vano bagagli da 480 a 1.610 litri.

La nuova OCTAVIA 1.5 G-TEC 130 CV è già ordinabile e sarà protagonista di un “porte aperte” dedicato presso tutta la rete delle Concessionarie ŠKODA italiane i prossimi 13 e 14 aprile.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *