Renault svela il Nuovo Captur

MotoriRenault

Captur, il SUV compatto Renault, vanta vendite per 1,2 milioni di unità dal suo lancio nel 2013. In breve tempo si è attestato come il best seller del segmento B-SUV sia in Francia che in Europa. Ha mantenuto questa posizione anche l’anno scorso quando oltre 230.000 unità sono state vendute nel mondo, di cui circa 30.000 in Italia, dove ogni anno ha raggiunto un nuovo record di vendite, affermandosi dal 2015 B-SUV straniero più venduto. In un mercato diventato estremamente competitivo, Nuovo Captur si rinnova e si evolve, puntando sempre più sul DNA che ne ha decretato il successo.

Nuovo Renault CAPTUR è ancora più SUV, ancora più tecnologico, con il DNA EASY LIFE di sempre. È ancora più SUV: si trasforma assumendo le linee più decise di un SUV allo stesso tempo atletico e dinamico. È ancora più tecnologico: è il primo modello della gamma Renault ad esser Ibrido Plug in con tecnologia E-TECH, oltre a racchiudere il top della tecnologia di Renault in termini di ADAS, multimedialità, connettività e un’ampia gamma di efficienti motorizzazioni. Conserva il suo DNA EASY LIFE a bordo: mantenendo la sua tradizionale modularità, accresce l’abitabilità grazie a una rivoluzione degli interni che gli consente di progredire ulteriormente sia sul piano tecnologico che qualitativo. Le sue prestazioni sono degne di un modello del segmento superiore e rendono semplice e piacevole la vita a bordo.

L’avvento sul mercato di Nuovo CAPTUR avviene nell’ambito del piano strategico Drive the Future (2017-2022) del Gruppo Renault, di cui questo modello è una delle punte di diamante.

In primo luogo, per la sua portata internazionale, che cresce ulteriormente assumendo carattere mondiale. Già venduto in tutti i continenti, Nuovo CAPTUR sarà prodotto e commercializzato anche in Cina, area fortemente strategica per il Gruppo Renault. Manterrà il proprio nome in tutti i mercati, compresa la Corea del Sud con la Marca Renault. In secondo luogo, per la sua dimensione tecnologica, Nuovo CAPTUR soddisfa i tre pilastri fondamentali della mobilità di domani così come presentata nel piano strategico Renault Drive The Future:

Ibrido: entro la fine del piano, il Gruppo proporrà 12 modelli elettrificati nella sua gamma. Nuovo CAPTUR sarà il primo modello Renault a poter contare su una motorizzazione ibrida ricaricabile E-TECH Plug-in, basata su una tecnologia sviluppata dalla Marca e dall’Alleanza.

Connesso: sempre entro il medesimo perimetro temporale, il 100% dei veicoli sarà connesso nei mercati chiave dell’azienda. Nuovo CAPTUR è un perfetto esempio di questa dinamica grazie al suo nuovo sistema multimediale EASY LINK e all’ecosistema Renault EASY CONNECT.

Autonomo: entro la fine del piano, il Gruppo Renault commercializzerà 15 modelli dotati di tecnologie di guida autonoma. Nuovo CAPTUR sarà tra i pionieri, insieme a Nuova CLIO, contribuendo a democratizzare, tra i modelli del segmento B, i dispositivi di assistenza destinati ad introdurre la guida autonoma.

Nuovo CAPTUR è al centro della strategia del Gruppo che intende rinforzare le sinergie nell’Alleanza. Un obiettivo che si raggiunge con lo sviluppo di tecnologie comuni e l’utilizzo di nuove piattaforme, come la piattaforma CMF-B su cui può già contare. Grazie alla sua nuova architettura elettrica ed elettronica, integra gli ultimi ritrovati tecnologici per rispondere alle nuove esigenze del mercato.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *