TomTom collabora con Bosch e Daimler per i veicoli commerciali

BoschDaimlerMotoriTecnologiaTomTom

TomTom (TOM2), Bosch e Daimler hanno annunciato una collaborazione per il Predictive Powertrain Control (PPC) di Daimler, un sistema avanzato di assistenza alla guida (ADAS) o controllo intelligente della velocità di crociera, per veicoli commerciali. I camion utilizzeranno così l’accurata ADAS Map di TomTom e l’orizzonte elettronico di Bosch per automatizzare le funzioni di guida su autostrade e, in Europa, anche su strade interurbane. Il sistema porta a una riduzione (fino al 5%) del carburante per veicolo, con emissioni di CO2 inferiori. Inoltre, nella nuova generazione della Mercedes-Benz Actros, è disponibile l’ultima tecnologia PPC, svelata al pubblico all’IAA 2018.

Come primo sistema intelligente di controllo automatico della velocità per i veicoli commerciali, PPC controlla attivamente motore, freni e trasmissione automatizzata. Grazie alla mappa ADAS di TomTom, il sistema ha familiarità con la topografia, la curvatura, il limite di velocità (compresi i limiti di velocità specifici del camion) e i segnali stradali, il che significa che può rispondere offrendo le prestazioni più efficienti in termini di consumo di carburante.

L’orizzonte elettronico di Bosch viene utilizzato per integrare la conoscenza della strada da percorrere nella strategia di guida della nuova Mercedes-Benz Actros. Fornisce i dati delle mappe richiesti per il protocollo ADAS in un modo nuovo e innovativo che consente una guida rilassata, sicura ed efficiente.

Antoine Saucier, Managing Director di TomTom Automotive, commenta: “La nuova tecnologia PPC utilizza la ADAS Map di TomTom per assistere con funzioni di guida su strade interurbane – offrendo non solo una guida più sicura e confortevole, ma anche un notevole risparmio di carburante e una riduzione Emissioni di CO2.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *