Volvo V50 Tri-Fuel al Motor Show 2008

Foto GalleryMotor Show 2008MotoriVideo GalleryVolvo

In occasione del Motor Show di Bologna, Volvo Auto Italia lancia una variante speciale della Station Wagon V50. Denominata Tri-Fuel. Realizzata specificamente per il mercato italiano in collaborazione con la BRC gas Equipment, Volvo V50 Tri-Fuel può funzionare con tre diversi tipi di carburante: benzina, bio-etanolo e GPL.

Volvo V50 1.8 Tri-Fuel costituisce una concreta risposta alle richieste del nostro mercato e alle esigenze di mobilità degli automobilisti italiani. Il progetto Tri-Fuel è stato sviluppato in collaborazione con la BRC Gas Equipment, azienda leader mondiale del settore degli impianti di trasformazione a GPL e Metano.

Volvo V50 Tri-Fuel

Con la propria capacità di funzionare con tre diversi tipi di carburante, la Volvo V50 1.8 Tri-Fuel risponde alle esigenze di un mercato dell’auto in continua evoluzione e che richiede la massima flessibilità e varietà di soluzioni, per poter dare le risposte più adeguate alle richieste della clientela. Oggi, riduzione dei consumi e del relativo impatto ambientale sono diventate due priorità assolute anche dell’automobilista italiano in funzione di una garanzia di mobilità.

Volvo V50 Tri-Fuel

Con V50 Tri-Fuel, Volvo si conferma marchio attento e impegnato sul fronte ambientale. I gas prodotti dalla combustione del GPL hanno, infatti, ridotte emissioni sia di sostanze inquinanti (come il monossido di carbonio, gli idrocarburi incombusti, il biossido di zolfo, gli ossidi di azoto, il particolato, i composti organici volatili) sia di gas serra come l’anidride carbonica, il metano, e l’ossido di azoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *