Just Dance 2018, pronti a scendere in pista?!

Giochi

Vanta più di 63 milioni di copie vendute e almeno 120 milioni di giocatori, diventando così il videogioco di ballo per eccellenza, l’unico a rappresentare un intero genere. L’appuntamento con il nuovo capitolo, Just Dance 2018, è fissato per fine ottobre. All’interno più di 40 nuove canzoni, oltre alla possibilità di accedere allo Just Dance Unlimited, il servizio streaming che mette a disposizione oltre 300 brani.

Grande ritorno per la modalità World Dance Floor, una pista da ballo virtuale che permette di giocare e sfidare ballerini provetti in ogni parte del mondo. Per la prima volta, i più piccoli avranno anche una sezione dedicata: si chiamerà Kids e includerà 8 nuove coreografie create ad hoc con il supporto di un team di esperti per incoraggiare una maggiore attività motoria. Just Dance è quindi un videogioco che raduna tutta la famiglia.

Il protagonista di Just Dance 2018 è la giovane star del web Luciano Spinelli: youtuber e instagramer adorato dai teenager, deve il suo incredibile successo a Musical.ly, l’App che permette a tutti di cantare e ballare sulle note di brani di successo, condividendo i video con una community che solo in Italia vanta già 4 milioni di utenti. Tra questi, più di un milione sono i follower di Luciano, rendendolo così il muser (cioè l’utente di Musical.ly) più seguito dello Stivale. Da super appassionato di Just Dance, Luciano Spinelli ha interpretato una coreografia tutta sua sulle note di All you gotta do di Martina Stoessel che sarà disponibile da novembre come contenuto gratuito aggiuntivo di Just Dance 2018.

Grazie all’incredibile successo internazionale del videogioco, è nata la Just Dance World Cup, un vero e proprio talent show che coinvolge tutto il mondo. In Italia, Francia, Regno Unito, Germania e Spagna (ma anche in Medio Oriente, Asia e Africa) tra luglio e settembre si è svolta la prima fase di qualificazione online che ha permesso a quattro giovani appassionati di ciascun paese di guadagnarsi un posto al campionato nazionale. In più, a Milano, Parigi, Berlino, Londra e Madrid, si sono appena svolte le qualificazioni live: dei casting dal vivo che hanno selezionato altri quattro professionisti dell’esport in salsa dance giudicati da un team di esperti. In Italia, oltre a Favij (ambassador nostrano che ci rappresenterà ai mondiali), la giuria era presieduta da Alessandra Celentano e composta dalle web star LaSabriGamer e Riccardo Dose. Gli otto fortunati, oltre al titolo di campione nazionale, si giocheranno anche la partecipazione alla finale mondiale prevista all’inizio del 2018. Il vincitore della Just Dance World Cup avrà l’esclusiva opportunità di realizzare una coreografia tutta sua che entrerà nell’enorme tracklist di Just Dance Unlimited. È la prima volta in assoluto che un videogioco sdogana del tutto il panorama degli esport coinvolgendo attivamente un pubblico vastissimo e variegato, ottenendo un successo senza precedenti grazie alla perfetta combinazione tra show, intrattenimento, divertimento e attività fisica.

La data da segnare sul calendario è il 30 ottobre, quando Just Dance 2018 sarà finalmente disponibile per tutte le console, dalla Nintendo Switch alla Wii U, dalla PlayStation 4 alla Xbox One. Per un Natale all’insegna del divertimento in famiglia e con gli amici sulle note delle hit più ballate del momento.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 2|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *