U2: From the Sky Down (The Making of Achtung Baby)

Musica

Dopo il pop di Beyoncé, Jennifer Lopez e Robbie Williams, su Canale 5 è la volta del rock – contaminato, pulsante e trascendente – degli U2.
La rete diretta da Giancarlo Scheri, infatti, propone un biopic in prima visione assoluta dedicato alla band più importante degli Anni 90 (e non solo) per accendere la seconda serata di giovedì 14 luglio.

From the Sky Down vede gli U2 alle prese con la realizzazione del loro album più iconico (assieme a The Joshua Tree, del 1987, prodotto da Brian Eno e Daniel Lanois): Achtung Baby (1991, dove ad Eno e Lanois si aggiunge Steve Lilliwhite), che 24 anni fa – mescolando rock a groove, beat ed ambient – ha vinto un Grammy ed è diventato uno dei vinili più significativi dell’epoca e dell’intera carriera del gruppo.

Il documentario – prodotto e distribuito da BBC – racconta i quattro componenti degli U2 – Bono, the Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr. – da vicino e schiettamente, rivelandone creatività, differenze e controversie. Interviste, storie e filmati mai visti, con gli U2 ripresi tra Berlino e Dublino, sono il cuore di From the Sky Down, un’occasione unica per ripercorrere un periodo tumultuoso della storia della band, qui tornata in studio per creare uno degli album più venduti di tutti i tempi.

Tra i crediti del documentario spiccano le figure del regista premio Oscar Davis Guggenheim (Malala, Una scomoda verità, An Inconvenient Truth) e del produttore esecutivo Paul McGuinness, da molti definito “il quinto elemento del gruppo”. Tra gli altri big della musica protagonisti della serie di appuntamenti di “On Stage”, prossimamente in scena Paul McCartney e Adele.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 7|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *