Citroën C1 Pinko: I want the world at my feet!

CitroënMotori

La collaborazione tra Citroën e Pinko, brand di abbigliamento conosciuto per il suo glamour effervescente e per quella sua capacità di evolversi con rapidità anticipando i mutamenti di gusto e di stili di vita, ha portato alla realizzazione di due innovativi prototipi:
Citroën C1 Pinko
C1 Pinko, presentata in anteprima al Motorshow di Bologna 2005 e C1 Pinko Gold, completamente rivisitata nel look esterno ed interno, protagonista della sfilata del 20 febbraio “Golden Girls by Pinko”, dove le “golden girls” erano Naomi Campbell ed Eva Herzigova, le splendide testimonial di Pinko.

La partnership si consolida con la creazione della C1 Pinko, in esclusiva per il mercato italiano, presentata a Milano, il 7 marzo, in occasione di una festa dedicata alle donne: The Wooom…an Party! La Citroën C1 è stata lanciata in Italia con l’operazione “RicC1one” (premiata dagli addetti ai lavori del mondo della comunicazione), individuando così già in sede di lancio, il target di C1: giovane e femminile, attento allo stile ed ad un concetto di city car maneggevole, vivace e innovativa. La Marca, da sempre attenta a questo target che, tra le motivazioni di acquisto, oltre al comfort, al design e ad un prezzo contenuto, ricerca una vettura “facile da vivere ogni giorno”, ha realizzato, attraverso la creatività di Pinko, una city car dinamica e trendy, davvero pensata per le donne e che vede, come motivo dominante, l’esclusiva personalizzazione “I want the world at my feet”.

Citroën C1 Pinko

Citroën C1 Pinko è realizzata nei colori grigio matita, grigio perla e nero

– Le Personalizzazioni esterne sono:
• Double Chevron anteriore e posteriore color Magenta
• Logo PINKO posteriore in rilievo color Magenta
• Personalizzazione del coprimozzo

– Le Personalizzazioni interne sono:
• Kit cruscotto cromato
• Battitacco in alluminio cromato con scritta Pinko
• Sedili in pelle pieno fiore color cipria con logomania PINKO
• Pomello e cuffia del cambio in pelle con disco marce personalizzato
• Interno delle portiere verniciato in esclusivo color cipria ultra-shiny e personalizzato con scritta Pinko color magenta
• Tappetini esclusivi con bordatura a filo e ricamo in color Magenta: “I want the world at my feet”
• Vano portaoggetti del cruscotto personalizzato con scritta Pinko in color magenta
• Nel bagagliaio, baule-beauty contenente uno o più accessori di abbigliamento Pinko del valore
di 500 euro.

La personalizzazione C1 Pinko è prevista sulla versione 5 porte, con motorizzazione 1.0 benzina
e 1.0 cambio robotizzato e con motorizzazione 1.4 HDi 55cv. La serie speciale sarà in vendita sul mercato italiano dalla fine di marzo, ad un prezzo di listino chiavi in mano a partire da 11.900 euro e potrà essere ordinata anche tramite il nostro sito internet www.citroen.it .

I numeri di Citroën in Italia a febbraio 2006
Con la nuova city car C1 Citroën ha completato l’attuale offerta nel segmento dei veicoli compatti, composto dalle berline C2, C3 e C3 Pluriel. Con una gamma così variegata, la Marca copre perfettamente quel segmento B che in Italia vale più del 55% delle vendite totali ed in Europa rappresenta il 34%. Per le dimensioni contenute, il prezzo interessante e le prestazioni essenziali, C1 si colloca nella fascia base del segmento. Commercializzata nel mese di giugno 2005, la nuova city car ha concluso l’anno con più di 4.000 immatricolazioni, ottenendo 4 stelle nei crash test effettuati da EuroNCap, come C2, C3 e C3 Pluriel, dimostrando di possedere un altissimo livello di protezione degli occupanti in caso di urto. Per quanto riguarda il mercato, Citroën nel mese di febbraio 2006, in Italia, ha registrato un incremento del 4,8% nelle vendite, rispetto all’analogo mese dello scorso anno, riportando la Marca al quarto posto in classifica, con 13.596 immatricolazioni, preceduta da Fiat, Ford e Opel e quindi al terzo posto tra le marche estere. Anche nelle vendite ai privati Citroën ha concluso il mese di febbraio con un trend positivo, aggiudicandosi il secondo posto nelle top ten, con 12.348 immatricolazioni ed una quota dell’8%, preceduta da Fiat.

Citroën C1 Pinko

Per completare il quadro generale, nel primo bimestre 2006, Citroën Italia ha registrato il 6,11% di quota con 27.377 immatricolazioni. Nello stesso periodo C1 ha segnato l’1,7% di quota del suo segmento, corrispondente a 4.421 immatricolazioni, superando sia Toyota Aygo (3.299 immatricolazioni) che Peugeot 107 (2.474 immatricolazioni).

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *