Hugo Boss Eyewear e Alex Thomson alla Rolex Fastnet Race

Hugo BossModaSport

Domenica mattina lo skipper Alex Thomson sarà al timone del suo IMOCA 60 HUGO BOSS per correre la 44ma edizione della Rolex Fastnet Race, la regata d’altura di 608 miglia nautiche con partenza da Cowes, giro di boa allo scoglio del Fastnet e arrivo a Plymouth. Skipper, barca e team godono del sostegno di HUGO BOSS e HUGO BOSS Eyewear, il marchio che comprende le collezioni di occhiali da sole e da vista prodotte da Safilo su licenza della griffe.

Nell’ambito di questa collaborazione, Safilo ha ampliato l’offerta della collezione BOSS Black Eyewear e in aprile ha lanciato una campagna pubblicitaria internazionale legata al fascino oceanico della Barcelona World Race con il claim “Follow your vision”.

… e la nuova collezione BOSS Black Eyewear
Attualmente presente nei migliori negozi di ottica, la BOSS Black Eyewear Spring/Summer Collection 2011 – che include ancora gli “ALEX 99” (BOSS 0338/S e BOSS 0338/N/S), gli occhiali ufficiali indossati dallo skipper Alex Thomson e l’equipaggio dell’IMOCA 60 HUGO BOSS – comprende anche nuovi occhiali dal design sportivo espressamente sviluppati da Safilo per l’HUGO BOSS Sailing Project. Declinati nei toni del blu, rosso, alluminio, nero opaco e lucido, questi modelli sono perfetti per lo sport e adatti anche al look di ogni giorno (BOSS 0392/S e BOSS 0393/S).

Alex Thomson: “La regata del Fastnet è una delle regate d’altura fra le più blasonate e prestigiose in calendario. Inoltre è particolarmente importante per me, perché l’edizione 2003 ha segnato l’avvio di questa magnifica partnership con HUGO BOSS” “Sono contento di essere di nuovo al via di questa impegnativa regata – ha aggiunto lo skipper –. Correre una regata d’altura rappresenta una grande opportunità e mi servirà a progredire nella preparazione alla Vendée Globe 2012”.

A correre la regata del Fatnet insieme ad Alex ci sarà Guillermo Altadill, noto skipper oceanico spagnolo. La regata parte da Cowes domenica mattina alle 11 e terminerà a Plymouth dopo aver doppiato lo scoglio del Fastnet al largo delle coste irlandesi. L’arrivo delle barche più veloci della flotta è previsto per il 15 agosto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *