Slovenia – Stati Uniti: gol e polemiche all’Ellis Park Stadium

SportSudafrica 2010

A Johannesburg una grande X sigla il secondo match del giorno – un pareggio che certo non accontenta gli Stati Uniti, protagonisti nella ripresa di una gloriosa rimonta sulla Slovenia, che forse, con i 2 gol messi a segno, si era già illusa di aver portato a casa il risultato. Una partita che ha regalato spettacolo ed emozioni oltre le previsioni, culminate con il clamoroso gol di Edu annullato – erroneamente – dall’arbitro maliano Coulibaly.
slovenia usa x Ellis Park Stadium
Continui i cambi di fronte. La Slovenia, forte del successo contro l’Algeria, è subito aggressiva e passa già al 13’ con una cannonata dai 25 metri, che porta la firma di Valter Birsa; alla fine del primo tempo il raddoppio di Zlatan Ljubijankic.

Ma gli USA nella ripresa accorciano subito le distanze: al 3’ Donovan mette in rete, con una diagonale imprendibile. La Slovenia rischia in più di un’occasione e al 36’ Bradley junior, il figlio del ct, annulla le distanze. Poi, dopo solo 4 minuti, il vantaggio di Edu, che la terna arbitrale non convalida scatenando, ovviamente, un mare di polemiche, a maggior ragione vista la classifica del girone: se l’Inghilterra dovesse vincere questa sera con l’Algeria, raggiungerebbe la Slovenia in vetta e USA e Algeria risulterebbero “ferme al palo” a 2 punti, con una lotta acerrima nell’ultima giornata per guadagnarsi un posto agli ottavi.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *