Trust nuovo partner di Red Bull Racing

MotoriPubblicità e EntertainmentTrust

L’anno prossimo Sebastian Vettel e Mark Webber avranno il nome di Trust ben visibile sulla mentoniera del casco. Trust fornisce prodotti tecnologici a prezzi competitivi per computer, notebook, Mac e iPod. L’innovazione tecnologica e l’automobilismo sono strettamente correlati: Trust lo sa bene, grazie al suo impegno pluriennale nel mondo delle corse, che di recente l’ha vista nella GP2 con il Trust Team Arden.

Il CEO di Trust, Michel Perridon, ha affermato: “I prodotti Trust si avvalgono delle tecnologie più avanzate, e si sa che il mondo delle corse e la tecnologia vanno a braccetto. Abbiamo avuto la possibilità di diventare team partner di Red Bull Racing e l’abbiamo colta al volo. Esistono molti aspetti positivi nella collaborazione con Red Bull Racing e mediante la nostra associazione attiva con il mondo della Formula Uno intendiamo raggiungere i mercati internazionali in modo dinamico e far sapere a tutti cosa rappresenta Trust”.

Oltre a comparire sul casco dei piloti, nel 2009 Trust sarà visibile nelle attività di branding della scuderia.

Il responsabile di Red Bull Racing, Christian Horner, ha dichiarato: “Siamo onorati di accogliere Trust in Red Bull Racing e certi di formare una partnership di successo. Per la scuderia è un gran risultato iniziare la stagione 2009 al fianco di un nuovo e vibrante partner, Trust. La Formula Uno rappresenta la piattaforma perfetta per Trust per mettere in vetrina la sua tecnologia all’avanguardia. Non vediamo l’ora di iniziare un futuro brillante insieme”.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *