Antrax Tubone, segnalazione Compasso d’Oro 2008

Antrax ITArredamento

Compasso d’Oro 2008 per Tubone di Antrax IT, progettato da Andrea Crosetta che si è meritato il riconoscimento alla progettualità e alla produzione italiana. La Reggia di Venaria Reale di Torino ha ospitato il Torino World Design Capital che si è concluso con la premiazione del Compasso d’Oro ADI per designer, architetti, imprenditori, giornalisti, studiosi e aziende del settore.
Antrax Tubone
Settantacinque prodotti hanno poi ricevuto una segnalazione di merito perchè caratterizzati da una progettazione avanzata e culturalmente consapevole. Durante la serata è stata inaugurata la mostra “L’oro del design italiano” nella quale sono esposti tutti i prodotti che nel corso delle varie edizioni hanno ricevuto il premio o la segnalazione.

Il premio Compasso d’Oro, nato nel 1954 da un’idea di Gio Ponti e per volontà dei grandi magazzini ‘La Rinascente’, ha lo scopo di valorizzare la qualità del design italiano ed è diventato negli anni il primo e più autorevole premio europeo del settore.

Ogni anno l’Osservatorio Permanente del Design – composto da una commissione di esperti – seleziona un determinato numero di oggetti che vengono pubblicati nel volume ‘Adi Design Index’ dell’anno per concorrere poi al ‘Premio Compasso d’Oro’; Tubone era inserito nel volume ‘Adi Design Index 2006’.
La rigida selezione premia tutti quei prodotti che presentano determinanti aspetti di originalità e innovazione. Un’innovazione a 360°, che comprende sia i contenuti che i sistemi produttivi, ma anche i materiali impiegati fino ad arrivare alla sintesi formale raggiunta.

Tubone nasce come forma lineare e pulita, dove le proporzioni diventano elemento caratterizzante ed identificativo. L’elemento base è costituito da un anello ovale realizzato con un tubolare dalla sezione importante – ben 60 mm – un oggetto semplice che diventa elemento di partenza per la creazione di una intera collezione di radiatori, in grado di far fronte a molteplici esigenze funzionali ed estetiche.

Tubone nasce non solo come interpretazione estetica del radiatore, ma anche come oggetto che dà origine a nuovi concetti funzionali.

La sua conformazione, infatti, gli permette di svilupparsi in elementi affiancati o sovrapposti, può essere installato in orizzontale o in verticale, può essere posizionato a pavimento e diventare una panca. Grazie alla sua flessibilità risulta ideale la sua collocazione in tutti gli ambienti della casa, compreso il bagno dove può diventare anche porta salviette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *