Car2go vince il premio “Innovazione amica dell’ambiente”

DaimlerMotori

Legambiente, la principale associazione italiana impegnata nell’ambientalismo scientifico, il volontariato e la solidarietà ha assegnato a car2go il prestigioso riconoscimento “Innovazione amica dell’ambiente”. Il Premio, rivolto all’innovazione di impresa in campo ambientale, viene attribuito a innovazioni di prodotto, di processo, di servizi, di sistema, tec-nologiche e gestionali. Scopo del Premio è creare un contesto favorevole alla ricerca e contribuire alla diffusione di buone pratiche orientate alla sostenibilità ambientale, valorizzando quelle realtà che sappiano racco-gliere le sfide dell’ambiente come valore e opportunità irrinunciabile di svi-luppo anche economico e sociale.

Con car2go, Daimler interpreta in modo completamente nuovo il concetto di mobilità, proponendo una risposta avveniristica nella mobilità urbana. car2go è il primo servizio mondiale di car-sharing a flusso libero: una soluzione intelligente ed innovativa per una mobilità semplice, flessibile ed economica con vetture e-cocompatibili.

Presente sul mercato dal 2008, nell’arco di soli tre anni, partito dalla dalla città di Ulm, car2go è già stato introdotto con successo in altre 18 città: Austin (Texas), Amburgo, Vancouver, Amsterdam, San Diego, Vienna, Düsseldorf, Washington D.C., Portland (Oregon), Berlino, Toronto, Calgary, Miami, Colonia, Londra, Se-attle e Stoccarda che vanta una flotta di 300 smart electric drive.

Come primo sistema al mondo di autonoleggio completamente flessibile per i grandi centri urbani, l’affiliata del Gruppo Daimler resta una delle aziende in più rapida espansione nel mercato del car-sharing.

Oltre 250.000 Clienti nei due continenti hanno già avuto la possibilità di mettersi alla guida di una delle 6.000 smart fortwo, di cui 950 electric drive. In totale sono state effettuate oltre 5 milioni transazioni di noleggio completamente automati-che, a cui ogni settimana se ne aggiungono quasi 150.000: numeri destinati a crescere ancora. In media si stima infatti che ogni 4 secondi inizi un noleggio car2go.

Spostarsi in auto in città: semplice e conveniente
Nell’intera area urbana viene messa a disposizione una flotta di smart fortwo noleggiabile ventiquattr’ore su ventiquattro. Dopo essersi iscritti al servizio, i Clienti possono accedere direttamente o previa prenotazione alle vetture ed uti-lizzarle senza limiti di tempo. In base a quanto previsto dal progetto, sarà sempre possibile trovare un’auto libera entro un raggio di pochi minuti a piedi. Il Cliente sale a bordo, parte e, arrivato a destinazione, lascia semplicemente la smart a noleggio in uno dei parcheggi disponibili nel comprensorio urbano. Il calcolo dell’importo dovuto avviene in modo altrettanto semplice e flessibile: si paga solo l’effettivo tempo di noleggio.

Le modalità di noleggio car2go
Gli utenti di car2go possono utilizzare applicazioni car2go per smartphone, il sito web di per individuare il veicolo più vicino. Al momento dell’iscrizione al servizio car2go, sulla patente di guida del Cliente viene applicato un sigillo elettronico che consente di aprire le vetture a noleggio.

Successivamente, il Cliente può usufruire del servizio in diverse modalità. Ad esempio, può decidere di noleggiare direttamente una vettura parcheggiata. Tutte le volte che incontra una smart libera, il Cliente può, infatti, utilizzarla im-mediatamente.

E’ sufficiente posizionare la patente di guida di fronte al lettore installato sul pa-rabrezza, salire a bordo, digitare il proprio codice personale segreto ed avviare la vettura. Le vetture libere possono essere localizzate in qualunque momento in modo semplice e rapido via Internet o chiamando l’apposito numero verde. In alternativa al noleggio diretto è possibile prenotare la vettura con un massimo di 24 ore di anticipo. In questo caso il Cliente riceve puntualmente, prima dell’ora per la quale ha richiesto il servizio, un SMS con l’indicazione dell’esatta ubica-zione della vettura a lui riservata. Per il noleggio non sono previsti limiti di tempo.

Nelle soste intermedie, ad esempio per fare acquisti, la vettura rimane a dispo-sizione dell’utente. Quando il Cliente decide di restituire la sua car2go, non deve fare altro che lasciarla in uno dei tanti parcheggi dell’area urbana. Sono ammessi tutti i parcheggi non a pagamento, lungo i marciapiedi ed all’interno delle apposite aree delimitate. Saranno inoltre messi a disposizione parcheggi riservati al servizio car2go, ad esempio all’esterno delle stazioni ferroviarie e degli aeroporti.

Tariffa al minuto
Il sistema di calcolo delle tariffe car2go è semplice e trasparente: non considera il tragitto percorso, ma i minuti di utilizzo, come per le telefonate effettuate con il cellulare. Il costo al minuto, include tutte le spese accessorie, come carburante, assicurazione e bollo. Per periodi di utilizzo più lunghi sono previste tariffe orarie e giornaliere agevolate. Per incentivare i cittadini a provare il servizio car2go, si è rinunciato alla tassa d’iscrizione. Il Cliente non ha alcun vincolo contrattuale a lungo termine e non deve pagare né una cauzione né un abbonamento fisso mensile. Si pagano solo i minuti effettivi di utilizzo con una comoda fattura men-sile.

Un servizio di assistenza affidabile e di qualità
Il team di assistenza provvede a lavare regolarmente le vetture e ad eseguire gli interventi di manutenzione. Ogni Cliente è così sicuro di trovare ogni volta una vettura perfettamente pulita, curata ed integra. Anche i rifornimenti di carburante vengono eseguiti dal team di assistenza. Se è il Cliente ad effettuare il riforni-mento con la tessera prepagata custodita nel cassetto portaoggetti della car2go, gli vengono accreditati alcuni minuti di cui potrà usufruire la volta successiva che vorrà noleggiare una vettura. Utilizzando lo speciale schermo car2go, il Cliente può interagire con il sistema di navigazione integrato e telefonare al centro di assistenza per qualsiasi domanda relativa alla vettura.

L’idea originaria: smart – “not just another car”
Quando fu lanciata smart, la nuova city car a due posti si propose come vettura concepita appositamente per rispondere ai problemi del traffico urbano, proiet-tandosi già allora verso le esigenze di mobilità del ventunesimo secolo. I diversi servizi di mobilità offerti, come le tariffe agevolate per il noleggio occasionale di una vettura più grande, gli sconti negli autolavaggi, una gestione speciale dei parcheggi nelle grandi città e l’uso combinato di auto, treno e mezzi pubblici, posizionarono smart come una vettura assolutamente senza paragoni, in altre parole: “not just another car”.

L’idea originaria del concetto di mobilità smart proviene dal settore Business In-novation, che all’interno di Daimler AG si occupa di identificare i settori commer-ciali del futuro e di ricavarne i corrispondenti modelli commerciali. Se si conside-ra l’andamento crescente dei prezzi del greggio, il traffico sempre più conge-stionato nei centri urbani ed il bisogno crescente di mobilità individuale, car2go è la risposta su misura di Business Innovation all’odierna richiesta di mobilità urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *