Centrali termiche, nuova gamma comfort di Junkers

JunkersTecnologia

Da oggi gli installatori possono personalizzare le centrali termiche da interno scegliendo kit specifici. Non più quindi un blocco unico con tutti gli elementi inclusi, ma la possibilità di comporre e realizzare le installazioni secondo le diverse esigenze. I nuovi sistemi termici centralizzati murali a condensazione di Junkers rappresentano la soluzione ideale per scegliere, secondo le proprie esigenze, tra varie tipologie di sistemi integrati di riscaldamento. Sono adatti sia per edifici di piccole dimensioni (a partire da 62 kW), sia per quelli di grandi dimensioni (fino a 1600 kW). Inoltre è possibile l’integrazione con i sistemi solari termici.
Termoregoazione
Rispetto agli impianti di riscaldamento centralizzati tradizionali, i vantaggi delle centrali termiche di Junkers sono molteplici: il risparmio energetico, grazie alla tecnologia della condensazione, che riutilizza il calore latente presente nei prodotti di combustione, le minori emissioni inquinanti e il risparmio economico, grazie alla possibilità di dividere con gli altri condomini le spese di manutenzione annuali obbligatorie per legge.

Inoltre, i nuovi sistemi termici centralizzati offrono un’ampia scelta per quanto riguarda la disposizione degli impianti: in linea, schiena a schiena, con installazione all’interno o, anche all’esterno dell’edificio.

Caldaia CERAPURMAXX
Le nuove centrali termiche Junkers utilizzano la serie di caldaie murali a condensazione CERAPURMAXX che assicurano alte prestazioni all’impianto grazie alla modulazione di potenza compresa tra 19 e 100% dei bruciatori ceramici. Il rendimento può raggiungere anche il 110%. L’elevata efficienza, in particolari condizioni come in impianti a basse temperature, consente di ridurre il consumo di gas metano fino al 30% rispetto ad un impianto tradizionale e di avere ridottissime emissioni inquinanti. La caldaia è in classe 5 (NOx = 70 mg/kWh) secondo EN 297. Inoltre, le caldaie CERAPURMAXX sono completamente integrabili con sistemi solari termici, l’ottimizzazione è assicurata grazie all’algoritmo brevettato Bosch SolarInside-ControlUnit, che garantisce un ulteriore risparmio dei consumi di gas fino al 15%. All’interno della centrale termica, si possono installare in cascata massimo otto caldaie in linea, per la realizzazione di impianti aventi potenza termica pari a 760 kW. All’esterno dell’edificio è possibile installare in cascata massimo sedici caldaie, per la realizzare impianti aventi potenza termica pari a 1.520 kW. Le caldaie sono dotate di dispositivi di sicurezza I.S.P.E.S.L. costituiti da componenti certificati e montati direttamente sul collettore di mandata. La pulizia e la manutenzione sono agevolate grazie al trattamento delle superfici di scambio termico mediante micropolimerizzazione al plasma (effetto autopulente).
Termoregoazione
Modulo di contabilizzazione
I dispositivi per la contabilizzazione delle utenze individuali consentono di leggere la quantità di calore effettivamente consumata e permettono, così, una precisa e semplice ripartizione delle spese. Nell’impianto sono installabili tre tipologie di moduli che coprono tutte le tipologie d’impianto trattate. I moduli sono ideali nell’edilizia plurifamiliare con produzione di calore centralizzato perché installabili in ogni singola unità abitativa. E’ possibile, quindi, regolare la temperatura autonomamente, in ogni singolo appartamento, scegliendo le fasce orarie di riscaldamento e i tempi di attivazione. Grazie alla misurazione dell’effettivo consumo e all’erogazione del reale fabbisogno, (per il riscaldamento e per la produzione di acqua sanitaria) sono garantite minor emissioni inquinanti e massima sicurezza, in virtù dell’assenza di fiamma e di canna fumaria nella singola unità abitativa. Infine, utilizzando la trasmissione radio dei dati (MC/P/Radio) si evitano le tracce nei muri, un metodo di integrazione negli appartamenti meno invasivo per massime prestazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *