Wired Next Fest 2018, il 29 settembre con i Negramaro e Motta

Musica

Per la terza volta, arriva a Firenze il Wired Next Fest a Palazzo Vecchio, dal 28 al 30 settembre!

Dopo l’incredibile successo fatto registrare dall’edizione milanese (oltre 150.000 presenze), il tema di quest’anno sarà la “Semplicità”, con l’obiettivo di raccontare come l’innovazione e le nuove tecnologie siano in grado di rendere la vita più semplice. Di questo e molto altro si parlerà a Firenze, quando il WFN18 aprirà il 28 settembre con una opening night musicale che inizierà alle ore 20.00.

Ci sarà il padre di internet Vint Cerf, l’astronauta ESA Luca Parmitano, il whistleblower Christopher Wylie, il matematico Piergiorgio Odifreddi, la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo, gli scrittori Michela Marzano e Valerio Massimo Manfredi, l’attore Sergio Castellitto, l’economista e statistico Enrico Giovannini, Stefano Scarpetta dell’Ocse, l’economista Carlo Alberto Carnevale Maffè, l’interface designer e creatore John Underkoffler, e molti altri che verranno annunciati nelle prossime settimane.

Il 29 settembre l’appuntamento sarà per una serata tra parole e musica con i Negramaro, che dalle 20:30 infiammeranno il palco con la loro solita carica di entusiasmo, e Motta, vincitore della Targa Tenco per il “Miglior album in assoluto” per il suo ultimo disco “Vivere o morire”.

L’ingresso al WNF18 a Firenze è gratuito ma è necessaria la registrazione sul sito ufficiale dell’evento.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *