Alcantara, lusso e tecnologia italiana

AlcantaraFocus

Il made in italy, è da sempre sinonimo di eccellenza manifatturiera e altissima qualità dei prodotti. Tra le punte di diamante della nostra produzione c’è Alcantara, azienda umbra di Nera Montoro, che produce il materiale omonimo attraverso una tecnologia unica, sviluppando prestigiose collaborazioni con brand globali dei settori: automotive, moda, arredamento, nautica, ed hi-tech. Un prodotto, dunque, 100% Made in Italy che trova applicazione in vari settori grazie alle sue caratteristiche estetiche, funzionali e sensoriali.

Noi abbiamo avuto la possibilità di entrare nel mondo Alcantara, visitando lo stabilimento di oltre 450.000 metri quadrati in provincia di Terni, dove abbiamo seguito le varie fasi della lavorazione, dalla materia prima al prodotto finito. Un viaggio tra enormi bobine e materiali grezzi, che è servito a capire i processi di lavorazione, anche se in più di un’occasione ci è stato dato l’assoluto divieto di usare supporti di registrazione video, per preservare da occhi indiscreti le fasi “top secret” delle lavorazioni.

Fondata nel 1972 da una partnership tra il gruppo chimico ENI e la Toray Industries, oggi Alcantara S.p.A. rappresenta il top dell’estetica e della funzionalità, grazie a materiali altamente innovativi e sensoriali che hanno attirato l’attenzione dei più prestigiosi marchi automobilistici.

I punti di forza dell’Alcantara sono tanti: una scelta vastissima di colori grazie a una personalizzazione praticamente illimitata; qualità come l’idrorepellenza, l’ignifugazione e la traspirabilità e un insieme variegato di lavorazioni. Per questi motivi, l’Alcantara si sposa perfettamente con ogni tipologia di cliente. Ne sono dimostrazione gli interni di Maserati, Lamborghini, Alfa Romeo e le serie speciali Lancia. Non solo. Al Salone Internazionale Naias 2015, l’Alcantara, ha vestito molte delle anteprime presentate, come ad esempio quelle di casa Audi, Acura, Tesla e BMW, confermandosi come il rivestimento prediletto del segmento sportivo e delle auto di gamma premium che, ad oggi, rappresenta il 70% del giro di affari del brand.

Con queste premesse, non stupisce dunque come l’azienda abbia un valore attuale di 100 milioni di euro, con un incremento di 15 volte rispetto alla valutazione del 2006. Dal 2009 ad oggi l’azienda ha quasi duplicato il proprio fatturato: dai 64,3 milioni di Euro del 2009 ai 123,8 del 2014. Oggi il 90% del fatturato dell’azienda deriva dall’export.

“Siamo molto compiaciuti dei risultati evidenziati dalla ricerca – ha dichiarato Andrea Boragno, Presidente e Amministratore Delegato di Alcantara S.p.A.- L’incremento del valore del brand conferma ampiamente le scelte effettuate ed è coerente con il trend di crescita del fatturato e con la globalizzazione del nostro mercato di riferimento. Inoltre, la ricerca evidenzia come fattori distintivi di Alcantara esattamente gli asset su cui in questi anni abbiamo puntato di più: eccellenza Made in Italy, l’impegno concreto in materia di sostenibilità, le infinite possibilità di customizzazione, la sensorialità e il rapporto privilegiato con la design community mondiale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *