Giuseppe Anastasi, intervista per TIMMUSIC

MusicaTIMMUSIC

L’autore e compositore Giuseppe Anastasi (La Notte, di Arisa e Il diario degli errori, di Michele Bravi) arriva su TIMMUSIC con un’inedita AlbumStory in cui racconta la nascita del suo primo album: “Canzoni ravvicinate del vecchio tipo”, in vendita dal 10 gennaio scorso per GIuro Universal Music / Artis First ed anticipato in radio dai singoli “2089” e “Ricominciare”.

Queste le parole di Giuseppe: «Oltre al riferimento ad uno dei miei film preferiti, ho intitolato quest’ album “Canzoni ravvicinate del vecchio tipo” utilizzando il termine “vecchio” per sottolineare una diffe-renziazione dalle canzoni elettroniche di oggi. È un disco molto suonato, molto acustico, ed inoltre c’è una quantità di parole non indifferente. Per me le parole sono fondamentali, ci permettono di fare uscire una parte di noi che nella vita quotidiana non riusciamo ad esprimere. È una vera e propria autoanalisi».

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *