The Mantra ATSMM, i due lati del mantra

Musica

Dopo essere uscito in UK, Dove sta avendo ottimi riscontri di critica (Rocksound UK; “i cugini cattivi degli XX”) viene pubblicato anche in Italia il disco d’esordio di The Mantra ATSMM. “Defeated Songs”, questo il titolo dell’album, può essere considerato un disco facile e difficile allo stesso tempo; presenta i due lati dei Mantra; quello incline alla musica anglosassone, con richiami ad artisti come Radiohead e Pink Floyd, e quello invece fortemente riflessivo ed introspettivo, a tratti intimista, tipico di artisti italiani quali Franco Battiato o Fabrizio De Andrè.
Mantra ATSMM
Bisogna ricordare che il nome di questo gruppo partenopeo è un acronimo: per esteso, il titolo del gruppo è “The Mantra Above The Spotless Melt Moon”, e cioè più o meno “Il Mantra sulla Luna Sciolta Senza Macchie”. I componenti di questa band rispondono invece ai nomi di Adriana Salomone (chitarra e voce), David “Hope” Famularo (basso, synth, rhodes), Maurizio Oliviero (chitarra), Salvio Sibillo (batteria). Dopo l’EP “Rooms” (settembre 2009), “Defeated Songs” arriverà nei negozi di dischi il 7 maggio per RareNoiseRecords.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *