Italian F.4 Championship Powered by Abarth, seconda prova a Imola

AbarthSport

Si disputa questo fine settimana sul circuito di Imola il secondo appuntamento stagionale dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth, con la presenza di 22 monoposto Tatuus con motore Abarth 1.4 T-Jet che sviluppa 160 CV di potenza: è il propulsore ideale per rendere performante questa monoposto, rispettando le specifiche FIA relative alla guida di altrettanti giovani piloti ‘over 15’, in gran parte provenienti dal kart. In dettaglio, nel 1.4 T-Jet il motore Fire si unisce a un turbocompressore a inerzia ridotta, che consente di ottenere ottime prestazioni già a basso numero di giri. Ovviamente, per le monoposto il propulsore è stato “tarato” in ottica prestazionale e fa registrare valori di tutto rispetto: 160CV a 5.500 giri/minuto di potenza massima e una coppia massima di 240Nm a 3500 giri/minuto.

Dopo le prime tre gare, disputate sul circuito di Adria, la sfida per il primato è tra il milanese del team Diegi Motorsport, Andrea Russo e il canadese del team Prema Powerteam, alfiere di Ferrari Driver Academy, Lance Stroll. Molti altri i piloti hanno dimostrato di poter puntare al successo come gli italiani Mattia Drudi e Leonardo Pulcini sicuri protagonisti dopo gli ottimi risultati di Adria. Molto numerosi gli stranieri con ben 16 giovanissimi pronti a sfidarsi su un circuito particolarmente difficile e formativo.

Tre le gare in programma tra sabato e domenica al circuito “Enzo e Dino Ferrari” di Imola dell’Italian F.4 Championship Powered by Abarth: sabato 28 giugno alle 17 Gara1; domenica 29 giugno alle 10,50 Gara2 e alle 16,50 Gara3, con la diretta TV su Rai Sport 2, oltre allo streaming web sul sito AciSport e diverse emittenti straniere, mentre la differita su Dinamica Channel è prevista giovedì 3 luglio a partire dalle 19 per la trasmissione delle tre gare.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *