Laura Pausini, Jovanotti e Belen Rodriguez i più segiuti su Facebook, Twitter e Instagram

Società

Secondo i dati dell’Osservatorio Social Vip nel 2014 Laura Pausini si conferma regina di Facebook con 5 milioni e 800mila fan, ben 2 milioni in più del 2013. Eros Ramazzotti con 4,1 milioni supera Vasco Rossi, ora sul terzo gradino del podio. Al 4° è stabile Belen Rodriguez prima di Andrea Bocelli che sale di tre scalini. Scendono invece al 6° e 7° posto Ligabue e Emma Marrone davanti a Lodovica Comello, in crescita di ben 13 posizioni grazie a 1,6 milioni di nuovi fan. Chiudono i primi dieci Frank Matano e Checco Zalone.

Immutate le prime quattro posizioni su Twitter con Jovanotti a quota 2,3 milioni di follower seguito da Ligabue, Laura Pausini e Michelle Hunziker. Gerry Scotti scala due gradini posizionandosi 5° davanti a Melissa Satta. Elisabetta Canalis e Nicola Savino conquistano il 7° e 8° posto davanti a Fabri Fibra e Fabio Volo, entrambi in discesa. Continua la scalata di Fiorello (15°), primo per numero di nuovi follower: 481.000.

Su Instagram Belen fa il vuoto dietro di lei con 1 milione e 400mila seguaci. Poi Melissa Satta, Alessia Marcuzzi, Stefano De Martino e Federica Nargi. Elisabetta Canalis scende di tre posizioni e si piazza 7°, tra le due Star italiane di Violetta Lodovica Comello (6°) e Ruggero Pasquarelli (8°). Infine Fedez e Elena Santarelli. Claudia Galanti cancella il profilo abbandonando così la Top 10.

“Se tra i veterani dello spettacolo italiano è Gianni Morandi il fenomeno dell’anno su Facebook” – spiega Stefano Chiarazzo dell’Osservatorio Social Vip – “continua il successo su tutti i social della giovanissima coppia Comello-Pasquarelli. Spopolano new entry come Rocco Hunt, Francesco Sole, Deborah Iurato e Lorenzo Fragola”. Altri nomi in forte crescita Alessandra Amoroso, Giorgia Palmas, Paolo Ruffini, Angelo Pintus, Maurizio Crozza, J-AX e Fedez”.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 7|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *