Nuova Ibiza, info per il mercato italiano

MotoriSeat

La nuova SEAT Ibiza verrà introdotta sul mercato italiano nel weekend dell’ 11 e 12 marzo e si inserirà nel sottosegmento delle berline compatte due volumi, che rappresenta ad oggi quasi l’80% del segmento B.
Nuova Ibiza
Esteriormente la nuova Ibiza si presenta ora più dinamica, aggressiva e sportiva rispecchiando in pieno i valori propri del marchio SEAT e seguendo la tendenza dominante delle principali vetture del segmento B.

Dinamismo e sportività conferite dagli avvolgenti paraurti anteriori e posteriori, dalla griglia frontale a nido d’ape che integra i fari fendinebbia, dai fari posteriori di colore rosso scuro (Dark cherry), e dal nome Ibiza posto, come per tutti i modelli di nuova generazione, al centro del portellone posteriore.

All’interno si distingue per il volante e il pomello del cambio dal nuovo design, per le plastiche della plancia e dei pannelli porta più morbide al tatto, realizzate con materiali di alta qualità, per gli inserti in colore argento attorno alla strumentazione e alle bocchette dell’aria e per il rinnovato disegno dei rivestimenti in tessuto.

Le motorizzazioni benzina vanno dal collaudato e brillante 1.4 16V 75 CV al performante 1.8 T 20V 180 CV. Successivamente al lancio sarà introdotto il nuovo motore 1.2 12V.
Per quanto riguarda invece i motori Diesel, alla base della gamma è disponibile il 1.4 TDI 70 CV. Sono poi previsti un 1.4 TDI 80 CV e i 1.9 TDI 100, 130 CV e 160 CV.
Anche sulla Ibiza sarà offerta la versione a duplice alimentazione benzina/GPL (versioni DUAL Energy) abbinata alla motorizzazione 1.4 16V 75 CV.

Cinque saranno i livelli di allestimento: una versione di ingresso “Reference”, due versioni intermedie, “Stylance” più orientata al comfort e “Sport” di caratterizzazione più sportiva, la aggressiva “FR” (Formula Racing) e la estrema “CUPRA” preparata da SEAT Sport.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *