Due triplette per Chevrolet in Marocco

ChevroletSport

Le Cruze e i piloti Chevrolet hanno fatto en plein in Marocco, conquistando due triplette nel fine settimana migliore della storia di Chevrolet nel WTCC. In Gara 1 le Cruze hanno sfruttato il vantaggio delle favorevoli posizioni di partenza in griglia e Alain Menu ha colto la sua seconda vittoria del 2012 davanti a Rob Huff e Yvan Muller. Gara 2 è stata molto più aperta e imprevedibile, con le Chevrolet che partivano in terza e quarta fila. Nonostante questo handicap, i piloti hanno compiuto una rimonta fantastica ed emozionante, con Yvan Muller a guidare il recupero dei tre piloti Chevrolet che hanno superato tutti i rivali con manovre mozzafiato sullo stretto circuito cittadino. La gara è finita con Yvan Muller alla sua quarta vittoria stagionale davanti a Huff e Menu.

Grazie a questi eccellenti risultati, Chevrolet ha aumentato il distacco nel mondiale Costruttori e i piloti sono saldamente in testa nella relativa classifica.

Alain Menu (1°/3°): “E’ stato fantastico vincere Gara 1 e aggiungere Marrakech alla mia collezione di vittorie sui circuiti cittadini. Chiaramente quando si parte dalla pole in un circuito di questo tipo le cose sono molto più facili, comunque è stato fondamentale non commettere errori e fare attenzione sui cordoli, che qui possono essere parecchio fastidiosi. La macchina salta molto e dal posto di guida la sensazione è parecchio strana, si soffre per le sospensioni!

“Sono partito bene, così come Rob, eravamo fianco a fianco sul rettilineo, ma alla prima curva io avevo la traiettoria migliore e sono riuscito a restare davanti. Durante la gara ho fatto attenzione a mantenere sempre un certo margine di sicurezza nelle frenate e sapevo che i miei compagni di squadra si sarebbero comportati bene, per cui non abbiamo avuto problemi. In Gara 2 non avrei mai pensato a un’altra tripletta, ma ce l’abbiamo fatta e devo ringraziare Yvan, che ha compiuto una gara fantastica. Ci ha spianato la strada, fondamentalmente io e Rob abbiamo dovuto semplicemente seguirlo.”

Yvan Muller (3rd/1st): “Bella gara e buon risultato in Gara 1, ma io non la definirei facile e tranquilla, perché su un circuito come questo bisogna sempre fare molta attenzione a conservare i freni e a passare nel miglior modo possibile sui cordoli, che sono davvero dannosi per la macchina. Gara 2 è stata incredibile e vincere partendo dal settimo posto in griglia su un circuito cittadino è ovviamente una grande soddisfazione.

“Ma oggi la Cruze era perfetta e imbattibile. Detto ciò, non è stato facile, perché non sono partito molto bene. Dopo ho cercato di sorpassare le macchine davanti a me una alla volta senza commettere errori o perdere la concentrazione, ed è andata bene.”

Rob Huff (2°/2°) : “Un altro week-end fantastico per il team, che dimostra come tutta la squadra possa ottenere risultati eccellenti. E’ un vero piacere. Gara 1 è stata piuttosto bella, in partenza è andato tutto bene, quindi abbiamo occupato i primi tre posti fin dall’inizio e poi noi tre abbiamo condotto una gara intelligente, bella e pulita, senza drammi. Gara 2 è stata fantastica, e sebbene sia giunto ancora una volta secondo, devo dire che si è trattato di un ottimo fine settimana. Yvan è stato bravissimo ad aprire degli spazi per me e io ho fatto tutto il possibile per consentire anche ad Alain di sfruttarli, così ce l’abbiamo fatta.”

Ron Hartvelt: “Un fine settimana fenomenale per Chevrolet e il team RML. Oggi le Cruze erano davvero veloci e considerato il bassissimo consumo degli pneumatici su questo circuito, i nostri piloti hanno potuto spingere le macchine al massimo. Siamo anche felici che non vi siano stati contatti sulle tre macchine, dato che le Cruze verranno preparate parzialmente qui e poi andranno direttamente a Bratislava. I camion partono alle quattro di lunedì mattina, quindi la giornata non è finita per noi, ma possiamo comunque goderci una meritata coppa di champagne!”

Eric Nève: “C’è poco da dire dopo due triplette, penso si tratti del nostro migliore evento di sempre! E’ semplicemente fantastico per Chevrolet e per tutto il team, e sono particolarmente soddisfatto di aver raggiunto questi risultati in Marocco, dato che il prossimo mese, al Salone di Casablanca, verranno esposte una Cruze da corsa e i trofei conquistati oggi, a ulteriore sostegno del successo del modello sul mercato marocchino.”

RISULTATI GARA 1 MARRAKECH
1. A Menu, Chevrolet Cruze, 12 giri in 22m28s931
2. R Huff, Chevrolet Cruze, + 1s0742
3. Y Muller, Chevrolet Cruze, + 1s554
4. P Oriola, SEAT León WTCC, + 2s268
5. S D’Aste, BMW 320 TC, + 5s713
12. A MacDowall, Chevrolet Cruze, + 38s647
17. P Di Sabatino, Chevrolet Cruze, – 1 giro

RISULTATI GARA 2 MARRAKECH
1. Y Muller, Chevrolet Cruze, 11 giri in 19m36s836
2. R Huff, Chevrolet Cruze, + 0s381
3. A Menu, Chevrolet Cruze, + 0s970
4. T Coronel, BMW 320 TC, + 2s153
5. D’ Aste, BMW 320 TC, + 2s641
12. P Di Sabatino, Chevrolet Cruze, +14s273
Non partito A MacDowall Chevrolet Cruze

CLASSIFICA PILOTI DOPO GARA 6 SU 24
1. Muller (Chevrolet), 130; 2. Menu (Chevrolet), 105; 3. Huff (Chevrolet), 97; 4. Coronel (BMW), 77 ; 5. D’Aste (BMW), 45…

CLASSIFICA COSTRUTTORI DOPO GARA 6 SU 24
1. Chevrolet, 268 punti; 2. BMW, 161, 3. SEAT, 144.

PROSSIMA GARA: Premio della Slovacchia, Slovakiaring, 26-28 aprile 2012.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *