Gardaland, stagione 2006 ricca di contenuti

GardalandTurismo

Gardaland promette una stagione 2006 ricca di contenuti e di avvenimenti per rinnovare il Parco e renderlo teatro di fantastiche attrazioni ed affascinanti proposte artistiche e, nel contempo, location ideale per la realizzazione di grandi eventi.
Sequoia Adventure
Il visitatore andrà al Parco non solo per passare una giornata di allegria e divertimento con gli amici o la famiglia, ma anche perché attirato dalle numerose novità che GARDALAND ha preparato per la prossima stagione, che si è aperta il 1 aprile.

Le manifestazioni spazieranno dallo sport alla musica, dalla cultura allo spettacolo e verranno proposte per dare un risvolto ancora più coinvolgente alla visita sempre indimenticabile del Parco n. 1 in Italia, annoverato dalla rivista americana FORBES al quinto posto nella TOP 10 dei migliori parchi divertimenti al mondo.

Tra gli eventi clou che si terranno nel parco, sono innanzitutto da ricordare una serie di concerti che verranno organizzati in collaborazione con Radio Italia Solo Musica Italiana, per i quali è prevista la partecipazione di big dello spettacolo reduci dal festival di Sanremo.

Nell’inaugurare la stagione 2006, Gardaland non poteva dimenticare l’evento sportivo dell’anno: i mondiali di calcio che si terranno in Germania nel corso della prossima estate. Quale migliore occasione per ricordare il successo azzurro al campionato del mondo dell’ormai lontano 1982? Ecco pertanto che a far da testimonial al taglio del nastro per la 31^ stagione del parco divertimenti, sabato 1 aprile Gardaland sono stati alcuni fra i protagonisti della storica finale spagnola contro la Germania: Giuseppe Bergomi, Franco Causio e Filvio Collovati sono stati al Parco per far rivivere a tutti gli ospiti le emozioni indimenticabili di quella fantastica serata e per augurare ad Italia 2006 lo stesso traguardo! La manifestazione di apertura ha visto inoltre la presenza di un altro amatissimo ospite d’eccezione: Piero Chiambretti.

La presenza degli atleti è stato solo il primo degli eventi realizzati da Gardaland e previsti nel mese di giugno, legati ai mondiali di calcio. Saranno allestiti mega-schermi nelle varie zone del parco, attivati collegamenti e commenti “pre” e “dopo” partita con autorevoli cronisti e giornalisti sportivi e organizzati interventi di VIP del mondo dello spettacolo e dello sport. Concorsi, giochi e cacce al tesoro renderanno la giornata a Gardaland ancora più divertente.

All’interno del Parco, Sequoia Adventure, il primo roller coaster al mondo che garantisce una grande carica di adrenalina e divertimento basandosi sulla sensazione del vuoto e del capovolgimento, sarà l’attrazione più gettonata dell’anno. Scenografata sul tema di una segheria delle Montagne Rocciose americane, “Sequoia Adventure” entusiasma i visitatori già dalla scorsa estate.

Un singolare veicolo da 4 posti raggiunge un’altezza massima di circa 30 metri dal suolo, compiendo una serie di inversioni a 180° e facendo provare ripetutamente la sensazione di rimanere a testa in giù. Posizionata nei pressi di Colorado Boat e Magic Mountain – alla quale passa così vicina da far venire i brividi – la nuova attrazione si colloca tra quelle più dinamiche del Parco.

La seconda grande novità del 2006 sarà “Legend of the White Horse”: avventuroso e romantico film, montato ad hoc per il Cinema 4D di Gardaland. In sette minuti di avventura dinamica e carica di movimento, viene narrata la storia del cavaliere Hwarang, del suo cavallo bianco e dell’innamorata Seonhwa in lotta contro il cattivo Asura e pronti a sacrificarsi per il trionfo del bene. La vicenda vede la contrapposizione degli eserciti del bene e del male in uno sfondo orientaleggiante medievale con finale romantico. Gli spettatori si entusiasmeranno per l’elevato livello tecnico della produzione cinematografica, caratterizzata dagli esaltanti effetti quadridimensionali e dalle grafiche dense di elementi coinvolgenti, quali la spettacolarità dei paesaggi e la ricchezza dei dettagli delle animazioni riproducenti migliaia di soldati in battaglia.

Come ogni anno, anche nel 2006 Gardaland propone un palinsesto di show davvero ricco, tanto più che si sta preparando l’apertura del “Gardaland Theatre”, il nuovo bellissimo teatro da ca. 1500 posti. La maestosa struttura verrà inaugurata nel corso della stagione e sarà la prestigiosa location dello spettacolo più gettonato del palinsesto artistico 2006 del Parco: il musical “Broadway Celebration”.

In tema di show, tra le iniziative più spettacolari a cui gli ospiti del Parco potranno assistere, vanno annoverati i grandi momenti artistici proposti al Palaghiaccio nell’ambito di due rappresentazioni coreografate da Giuseppe Arena, già famoso ballerino internazionale. Al suo genio artistico si devono numerosi spettacoli televisivi ed eventi sportivi, tra cui la coreografia con la quale la coppia russa Usova-Zhulin ha vinto il titolo mondiale di pattinaggio artistico nel 1993 a Praga. Assistendo ad “Angeli sul ghiaccio” gli ospiti del Parco resteranno col fiato sospeso dall’inizio alla fine… sospeso come il volo di una coppia di angeli che varcheranno i confini della pista ghiacciata per librarsi nel “cielo” del Palaghiaccio.

Il “Gran Galà on Ice”, invece, è uno spettacolo dall’elevato contenuto tecnico in cui gli artisti avranno modo di misurarsi con loro stessi. In uno show dal ritmo incalzante e senza pausa, verranno svelati tutti i segreti e le tecniche della grande scuola artistica russa del pattinaggio su ghiaccio.

Accanto ai pattinatori russi, va ricordato che a Gardaland opererà un cast di ben 100 artisti, fra i quali è da ricordare Jano Jang, il noto “mago delle bolle”.

Dal 1 aprile al 1 ottobre GARDALAND sarà aperto tutti i giorni dalle 9.30 alle 18.30, mentre dal 16 Giugno all’ 10 Settembre il Parco effettuerà orario continuato fino a mezzanotte.

Per la stagione 2006, i biglietti d’ingresso costeranno: € 25,50 l’intero e € 21,50 il ridotto. I bambini sotto il metro d’altezza entrano gratuitamente.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *