Grande ritorno di Suzuki al Bologna Motorshow

MotoriSuzuki

Si è tenuta oggi presso il padiglione 26 del Bologna Motorshow la Conferenza Stampa di Suzuki. Di seguito i discorsi ufficiali tenuti dal Presidente della filiale italiana, Nobuo Fujita, e dal Direttore Generale divisione Automobili, Romano Valente.

Intervento del sig. Nobuo Fujita, Presidente di Suzuki Italia:

“Gentili Signore e Signori, buon pomeriggio.
Desidero ringraziarvi tutti per l’attenzione che avete dedicato a Suzuki e per essere qui con noi a vedere il nostro ritorno al Bologna Motorshow.
Un ritorno importante per presentarvi la nostra rinnovata immagine e le numerose novità dei prodotti Suzuki.
Bologna è per noi di Suzuki un ritorno pieno di significato: abbiamo iniziato una nuova Era. Nuova Swift e Nuovo Grand Vitara ne sono testimoni.
Vi do il benvenuto in questo stand dove abbiamo voluto rappresentare, con un messaggio Corporate, la nostra nuova missione: creare nuovi ed attraenti prodotti, capaci di interpretare il “Way of Life”, lo stile di vita del cliente Suzuki.
Un cliente che vive, lavora e si diverte anche con i nostri prodotti – le auto, le moto e i motori fuoribordo – e che esprime il proprio stile di vita nel tessuto cittadino, nel tempo libero e nello sport con un unico comune denominatore: l’eleganza sportiva.
Suzuki Motor Corporation sta attraversando un momento favorevole: abbiamo una presenza diretta in 129 paesi nel mondo e il nostro titolo mantiene un valore alto e stabile confermando la fiducia di circa 13.000 piccoli risparmiatori. Da poco è stato annunciato il piano fino al 2010, che prevede investimenti per 7 miliardi di euro in Ricerca, Sviluppo e aumento della capacità produttiva, per realizzare un modello nuovo ogni anno.
In Europa, Suzuki vuole incrementare le sue vendite da 240.000 unità a 350.000 in 5 anni e Suzuki Magyar, aumenterà la propria capacità produttiva passando a 300.000 unità.
Il primo passo per raggiungere le 350.000 unità in Europa è stato fatto, la scorsa primavera, introducendo sul mercato la nuova Swift.
Ma importanti per noi sono anche le relazioni con la Fiat: nell’aprile 2003 raggiungemmo un accordo per progettare, sviluppare e realizzare un veicolo 5 porte, benzina, diesel e 4×4 da produrre in Ungheria e vendere ognuno attraverso la propria rete commerciale.
Oggi il nuovo modello è una realtà, si chiama Suzuki SX-4.
Il gentlemen agreement raggiunto con Fiat consentirà loro di utilizzare la vettura nel corso dei prossimi giochi olimpici.
Suzuki SX-4 sarà invece ufficialmente presentata al prossimo Salone di Ginevra e sarà in Italia dal mese di aprile.
Suzuki ha festeggiato quest’anno 50 anni di business nell’automobile, da 25 anni è in Italia e da 10 abbiamo una presenza diretta.
Negli ultimi dieci anni la nostra crescita è stata sempre a due cifre e speriamo di continuare a crescere anche grazie alla vostra considerazione.
Suzuki Italia venderà quest’anno circa 28.000 auto, 35.000 moto e 3.500 motori fuoribordo.
In tutti i settori abbiamo un forte rinnovamento di prodotti e alcuni esemplari sono qui esposti: nella gamma delle moto presentiamo le nuove supersportive GSXR-750 e 600, le famose race-replica di modelli che tanto successo hanno raccolto nell’attività sportiva.
Abbiamo poi un’importantissima novità, la GSR 600, una naked che coniuga lo stile e la tecnologia in un connubio perfetto, siamo sicuri che il mercato italiano la saprà apprezzare.
E non poteva mancare Burgman con la nuova versione 400 che arriva a consolidare una presenza fortissima di Suzuki nel segmento degli scooter.
Gli stili di vita Suzuki si esprimono anche nel feeling della vacanza con i nuovi motori fuoribordo presentati al salone nautico di Genova.
Una gamma di motori tutti 4 tempi, di grandissima e riconosciuta affidabilità nel pieno rispetto dell’ambiente.
Un cenno particolare va alla missione sportiva, un carattere che è parte del nostro DNA.
Quest’anno abbiamo vinto per la prima volta il campionato mondiale Superbike, grazie all’impegno di Troy Corser, della strepitosa GSXR-1000 e di tutto il team ALSTARE Corona Extra; il prossimo anno, cercheremo di replicare questo successo.
Metteremo molto impegno anche nel Moto GP dove accanto a John Hopkins correrà un giovane talento, Chris Vermeulen.
E infine, nelle auto, dopo esser stati campioni del JWRC nel 2004 con Super Ignis 1.6 abbiamo testato con un brillante 2° posto la nuova Swift Super 1.6: sono ormai maturi i tempi per sognare di partecipare al WRC con Swift Super 1.6.
Ma parliamo ora di vetture e do la parola al nostro General Manager Auto, Romano Valente. Grazie! ”

Intervento dell’Ing. Romano Valente, Direttore Generale div. Automobili:

“Gentili Signore, Signori, amici, benvenuti nello stand Suzuki.
Come ha già annunciato il Presidente, stiamo concludendo un anno ricco di soddisfazioni.
Dopo aver superato un inverno particolarmente difficile, il lancio di due modelli di successo come Suzuki Swift e nuovo Grand Vitara ci danno oggi la soddisfazione di annunciare che abbiamo superato le immatricolazioni dello scorso anno e che ci apprestiamo a chiudere un 2005 entusiasmante con il record storico delle immatricolazioni Suzuki a 28.000 unità!
Ma come spesso succede in questo nostro mestiere, amiamo ricercare sempre nuove sfide e la sfida dei nostri prossimi cinque anni sarà come usare correttamente i nuovi, attraenti prodotti che Suzuki Motor Corporation sta preparando per l’Europa, per l’Italia.
Oggi anticipiamo solo alcune delle novità che arriveranno a breve.
Suzuki Ignis conferma il suo ruolo di compatta Sport Utility, molto versatile col suo 4×4.
Le fa compagnia quella che per Suzuki rappresenta la vettura ideale per esaltare lo spirito di vacanza che è dentro di noi: Jimny, oggi ancora più completo dopo il face-lifting degli esterni e degli interni.
Oggi Swift si arricchisce di una nuova versione 4×4 a conferma che il comportamento stradale delle nostre vetture ha sempre un’opportunità di impiego in chiave utility con un 4×4 (permanente) capace di attrarre anche quella utenza femminile che fa dell’eleganza, della sportività, ma anche della sicurezza in tutte le condizioni di impiego, l’espressione della propria personalità, del proprio modo di essere.
La nuova Swift 4×4 sarà commercializzata in Italia dalla prossima primavera, in un allestimento assolutamente completo che di opzionale ha solo la vernice metallizzata.
Il prezzo sarà annunciato contemporaneamente all’inizio della distribuzione.
La gamma Suzuki Grand Vitara si arricchirà in alto con la nuova versione Executive, un allestimento particolarmente ricco di contenuti per soddisfare un’utenza evoluta, che apprezza la distinzione discreta e la soddisfazione nel possesso di un prodotto tecnologicamente avanzato, con un 4×4 permanente e le ridotte, che fruisce di un motore elastico e potente ma soprattutto attento all’ambiente grazie al Filtro Anti Particolato (FAP) auto pulente: un dispositivo ormai indispensabile secondo le nuove restrittive norme di riduzione delle emissioni.
Tra un po’ non basterà più essere Euro;, per poter circolare nelle città occorrerà avere il FAP, e Suzuki lo fornisce in anticipo sull’arrivo delle nuove normative. Nuovo Grand Vitara Executive sarà in Italia dal prossimo mese di marzo. All’inizio sarà disponibile in un unico colore, nero metallizzato, molto elegante ed offrirà tra gli altri contenuti, interni in pelle, finiture in simil radica, navigatore di nuova generazione on demand, tetto elettrico scorrevole ed inclinabile e vetri privacy.
Poi dovremo parlare di altre novità, come l’interpretazione che Suzuki darà al suo nuovo Crossover: Suzuki SX-4, un posizionamento specifico per distinguerci dai nostri partner-amici di Fiat. Appuntamento a Ginevra!
Ma oggi siamo a Bologna ed è un evento da godere, grazie per essere stati con noi, a presto! ”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *