L’Arena del Mare di Salerno ospita la Museica di Caparezza, venerdì 1 agosto

Musica

Si preannuncia come un viaggio immaginifico attraverso le tracce di Museica e i successi dei precedenti album il tour di Caparezza che, partito da Napoli a giugno, farà tappa venerdì prossimo, 1 agosto, all’Arena del Mare di Salerno, per proseguire fino a settembre andando a raggiungere tutte le regioni d’Italia.

Assente dai palchi dal 2012 e sull’onda del successo dell’album, Caparezza proporrà uno show dalla forte connotazione artistica, frutto della sua incredibile fantasia, allestendo una stanza dei giochi, la propria, dove il pubblico avrà modo di entrare e verrà condotto nella sua personale galleria d’arte. Uno spettacolo da vedere oltre che sentire.

Del resto, lo show è appunto Ispirato all’omonimo nuovo album d’inediti, “Museica”, pubblicato il 22 aprile scorso e già certificato DISCO D’ORO dalla FIMI/GFK, i cui 19 brani inediti nascono dal particolare incontro tra musica e arte pittorica. “Museica” è il mio museo, la mia musica, il mio album numero 6 – spiega Caparezza – è stato registrato a Molfetta e mixato a Los Angeles (dal pluri-blasonato Chris Lord Alge) ed essendone sia l’autore che il produttore artistico, lo considero come un nuovo “primo” disco. È un album ispirato al mondo dell’arte, l’audioguida delle mie visioni messe in mostra. Ogni brano di “Museica” prende spunto da un’opera pittorica che diventa pretesto per sviluppare un concetto. Non esiste dunque una traccia che possa rappresentare l’intero disco perché non esiste un quadro che possa rappresentare l’intera galleria. In pratica questo album, più che ascoltato, va visitato.


Intanto, giù tre i singoli estratti rilasciati: dopo “Cover” e “Non me lo posso permettere” – che hanno anticipato l’uscita dell’album – il 30 maggio è andato in rotazione radiofonica “E’ Tardi” scritto in collaborazione con Michael Franti, mentre dal 24 luglio è online Il brano “Teste di Modi” che prende spunto dalla storia dei tre ragazzi livornesi che nel 1984 scolpirono un falso di Modigliani. Il brano è accompagnato da un video trasmesso su tutti i canali tv e digitali a partire dal 24 luglio , giorno in cui cade il trentennale della clamorosa burla che ha coinvolto il mondo dell’arte italiano.

Dal vivo, lo show sarà come sempre all’insegna della grande innovazione che contraddistingue la “testa riccia” di Molfetta. Artista che assomiglia solo a se stesso, con la sua capacità di spaziare tra rap, rock ed elettronica, immaginazione vivifica e con una naturale inclinazione a scardinare i dogmi, Caparezza si muove da sempre nella continua provocazione in musica, la sua magnifica ossessione.
Il tour è prodotto da Color Sound Indie e vede sul palco, assieme a Caparezza, Salvatore Corrieri – batteria, Diego Perrone – voce, Gaetano Camporeale – tastierista, Alfredo Ferrero – chitarra, Giovanni Astorino – basso.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 9|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *