MSC Crociere sostituisce le tappe in Ucraina ed Egitto con nuove destinazioni

MSC CrociereTurismo

MSC Crociere, la più grande compagnia al mondo a capitale privato e quarto operatore mondiale del settore crocieristico, ha annunciato oggi la sospensione delle tappe in Ucraina ed Egitto, sostituite con nuovi approdi nel Mediterraneo. In risposta alle chiare richieste del mercato, MSC Sinfonia, MSC Opera, MSC Fantasia e MSC Musica dall’autunno 2015 e per tutto l’inverno 2016 inseriranno nei loro itinerari le isole greche di Rodi e Creta, oltre a Cipro, Bulgaria e Israele. Questi cambiamenti testimoniano la costante attenzione di MSC Crociere alla sicurezza degli ospiti e dell’equipaggio – considerata da sempre una priorità assoluta della Compagnia.

Dunque gli ospiti MSC Crociere potranno godere delle bellezze della costa del Mar Nero e della Bulgaria, visitando la città di Nesebar famosa per i caratteristici edifici storici dichiarati patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e la splendida città di Sozòpol, affascinante località balneare costruita attraverso millenni di storia. Due mete raggiungibili dagli ospiti di MSC Sinfonia, all’interno delle sue due partenze di 12 notti da Genova in cui farà tappa a Burgas.

I viaggiatori potranno scoprire, tra le nuove tappe, le bellezze di Rodi, in Grecia, soprannominata “l’Isola dei Cavalieri” e patrimonio mondiale dell’UNESCO dove ammirare l’antico Palazzo del Gran Maestro oltre all’imponente sito archeologico di Lindos. Anche MSC Opera e MSC Fantasia toccheranno Rodi, ingresso principale per questo paradiso del Mediterraneo e capoluogo omonimo dell’isola.

MSC Crociere offre un assaggio della culla della civiltà occidentale con la tappa di Heraklion, a Creta, per una visita al Palazzo Knossos insieme a un’immersione nella tradizione della cucina e del folklore locale di questa splendida isola del Mar Egeo. MSC Opera e MSC Fantasia si fermeranno a Heraklion durante l’autunno – inverno 2015-2016, mentre MSC Sinfonia vi farà tappa durante un Grand Voyage a Durban, Sud Africa, nel mese di novembre 2015. Tappa a Creta anche per MSC Musica nel suo Grand Voyage da Dubai a Venezia nell’aprile 2016.

Per un perfetto mix di relax e di mitologia, sarà possibile ammirare le meraviglie della Roccia di Afrodite, luogo di nascita della dea greca dell’amore o visitare il Tempio di Apollo e l’antico sito di Pafos. Tutto questo si concretizzerà nello scalo di Cipro sarà a Limassol, destinazione che gode del sole per l’intero anno, e dove MSC Musica si fermerà durante il Grand Voyage a Dubai, nel novembre 2015.

La nuova offerta MSC Crociere è completata dall’opportunità di scoprire il deserto del Negev, il Mar Morto e la fortezza di Masada dal porto israeliano di Eilat, punta settentrionale del Mar Rosso nel Golfo di Aqaba: gli ospiti di MSC Sinfonia potranno godere della città e dei suoi dintorni, come parte del loro Grand Voyage a Durban, nel prossimo novembre.

I cambiamenti annunciati negli itinerari, pur mantenendo lo spirito di quelli originari, riflettono la costante attenzione di MSC Crociere alla sicurezza degli ospiti e dell’equipaggio – considerata da sempre una priorità assoluta. Alla luce della situazione geo-politica attuale, gli scali in Egitto e Ucraina, per il momento devono essere sostituiti fino ad un ripristino totale della sicurezza e soprattutto fino a quando non saranno percepite come sicure agli occhi dei consumatori.

Le nuove destinazioni consentono, inoltre, alla Compagnia di rispondere al mercato che richiede sempre più destinazioni all’interno della stessa regione.

Incremento delle toccate nelle Isole Canarie
In risposta alla crescente domanda nella programmazione dell’inverno 2016, MSC Opera aumenterà la presenza nella regione anche con itinerari nelle isole Canarie, Spagna e Madeira, in Portogallo, con un pernottamento a Funchal/Madeira.

Un’altra meta ambita nella regione è Casablanca in Marocco, Marrakech e Agadir. MSC Crociere si fermerà a Casablanca per quattro volte durante la stagione invernale 2016, offrendo ai viaggiatori la possibilità visitare una delle regioni più affascinanti del mondo. La maestosa distesa del deserto del Sahara e il souk vivace di Marrakech e Agadir. I panorami mozzafiato sotto il cielo limpido e le temperature primaverili costanti delle Isole Canarie forniranno agli ospiti MSC Crociere la perfetta fuga dall’inverno europeo. I passeggeri MSC potranno scoprire il vulcano Teide di Tenerife, punto più alto della Spagna con i suoi 3718 metri, ricco di miti e leggende. Dalle dune di sabbia alle foreste di pini, dai paesaggi rocciosi alle lussureggianti piantagioni di banane e di frutta tropicale, ogni angolo di queste destinazioni è un nuovo mondo da esplorare.

Nel soggiorno di due giorni a Madeira, gli ospiti MSC scopriranno Funchal, che si affaccia sull’Oceano Atlantico con i suoi giardini esotici, il lungomare di palme e spiagge di sabbia nera vulcanica.

MSC Crociere offre ai suoi ospiti la possibilità unica di combinare entrambi gli itinerari e trascorrere una crociera di 14 notti tra Spagna, Portogallo e Marocco a bordo di MSC Opera.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *