Servizio di telefonia mobile a bordo temporaneamente sospeso

RyanairTecnologia

Ryanair ha annunciato che OnAir, il fornitore del servizio di telefonia a bordo degli aeromobili Ryanair, ha informato Ryanair della sua intenzione di recedere dal contratto dopo un periodo di prova di 13 mesi. Ryanair, soddisfatta dalle prestazioni del sistema di OnAir e dalla rapida crescita del volume di chiamate/messaggi di testo e dati trasmessi, ha espresso ad OnAir l’intenzione di estendere il servizio all’intera flotta Ryanair. OnAir in questo momento non è propensa ad impegnarsi in quest’espansione, e ha esercitato il diritto di recedere dal contratto alla fine del periodo di prova di 13 mesi.
Ryanair
A seguito del successo dei servizi di telefonia a bordo, Ryanair inviterà ora altri fornitori di servizi di telefonia mobile alla gara per accedere ai 73 milioni di passeggeri di Ryanair sulla più grande compagnia aerea internazionale d’Europa.

Stephen McNamara di Ryanair ha detto,

“Ryanair è dispiaciuta del fatto che OnAir non voglia impegnarsi ad estendere il suo servizio di telefonia a bordo dell’intera flotta Ryanair, composta da più di 230 aeromobili. OnAir ha deciso di recedere dal contratto dopo un brillante periodo di prova di 13 mesi. Ringraziamo OnAir per averci aiutato e sostenuto fino ad oggi in questo progetto e auguriamo loro tanta fortuna.

Ryanair inviterà ora altri fornitori di servizi di telefonia mobile alla gara per accedere ai 73 milioni di passeggeri Ryanair per estendere il servizio di telefonia mobile a bordo all’intera flotta della compagnia aerea internazionale N°1 al mondo.”

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *