Giro d’Italia 2015: Philippe Gilbert vince la 12^ tappa, Alberto Contador consolida la Maglia Rosa

Sport

Il corridore belga Philippe Gilbert (BMC RACING TEAM) ha vinto la dodicesima tappa del Giro d’Italia 2015, da Imola a Vicenza (Monte Berico) di 190km. Il corridore spagnolo Alberto Contador (TINKOFF SAXO), secondo al traguardo, ha consolidato la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

PHOTO CREDIT: ANSA / DAL ZENNARO – ZENNARO – PERI

RISULTATO FINALE
1 – Philippe Gilbert (BMC RACING TEAM) in 4h22’50”, media 43,373 km/h
2 – Alberto Contador (TINKOFF SAXO) a 3″
3 – Diego Ulissi (LAMPRE – MERIDA) s.t.

MAGLIE
MAGLIA ROSA – BALOCCO – Alberto Contador (TINKOFF SAXO)
MAGLIA ROSSA – ALGIDA – Nicola Boem (BARDIANI CSF)
MAGLIA AZZURRA – BANCA MEDIOLANUM – Beñat Intxausti (MOVISTAR TEAM)
MAGLIA BIANCA – EUROSPIN – Fabio Aru (ASTANA PRO TEAM)

CLASSIFICA GENERALE (PRIMI CINQUE)
1 – Alberto Contador (TINKOFF SAXO)
2 – Fabio Aru (ASTANA PRO TEAM) a 17″
3 – Mikel Landa (ASTANA PRO TEAM) a 55″
4 – Dario Cataldo (ASTANA PRO TEAM) a 1’30”
5 – Roman Kreuziger (TINKOFF SAXO) a 1’55”

Il vincitore di tappa, Philippe Gilbert, ha detto: La squadra oggi ha fatto un grande lavoro. Ieri abbiamo lavorato molto ma non sono riuscito a lottare per il podio ed avevo paura di perdere la fiducia dei miei compagni. Ma nel nostro meeting prima della tappa abbiamo deciso di dare tutto oggi. Sono venuto a guardare in questa tappa dopo la Milano-Sanremo e conoscevo ogni dettaglio degli ultimi 70km. Fabio Baldato era in ammiraglia, dandomi sempre incoraggiamento e informazioni. Il finale è stato molto duro e il tempo era orribile – non freddo, ma bagnato – ma i 400m finali sono andati alla perfezione. È una grande sensazione.

La Maglia Rosa, Alberto Contador, ha detto: È stata un’altra giornata molto dura. Abbiamo corso le prime due ore a circa 50km/h, poi la pioggia è cominciata. Il gruppo si è spezzato con le alte velocità,ma ho avuto buone gambe. Philippe Gilbert era molto forte sulla salita finale, io pensavo alla classifica generale e sono molto soddisfatto del risultato di oggi.

LA TAPPA DI DOMANI
Tappa n. 13 – MONTECCHIO MAGGIORE – JESOLO – 147km

Percorso
È una delle tappe più brevi del Giro completamente pianeggiante. Si attraversa la pianura veneta da Montecchio Maggiore via Vicenza, Piazzola sul Brenta, Mirano, Mestre, Musile di Piave per giungere a Eraclea dove iniziano gli ultimi 20km. Da segnalare negli attraversamenti cittadini numerosi ostacoli urbani come rotatorie, dossi e spartitraffico.

Ultimi km
Finale velocissimo e pianeggiante. Superato il Piave a Eraclea si tocca Jesolo città per raggiungere la località di Cortellazzo lungo una strada di argine. A Cortellazzo svolta a destra su ponte con strettoia e quindi strade larghe, piatte e rettilinee punteggiate da rotatorie di diverso diametro fino all’arrivo. Rettilineo finale di circa 500m su asfalto largo 7m.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *