Janus, la borsa componibile di Ebarrito

EbarritoModa

Della nuova linea Confiance AI 17/18, la Janus Bag di EBARRITO è un’inedita maxi bag che può essere personalizzata in base alle proprie scelte di stile grazie alla sua capacità di diventare componibile e reversibile.

Must have della prossima invernale, la bag Janus può essere totalmente customizzata per creare una borsa con la combinazione di pellami patchwork e di colori preferita che può essere utilizzata h24 come cartella da lavoro, shopping bag per il giorno e pochette per la sera.

La bag, infatti, può essere composta da tutti pezzi unici smontabili e combinabili in base al proprio look: dall’ampia scelta di manici o tracolle dalle differenti lunghezze, colori e materiali fino alle tasche esterne di diversi pellami.

Inoltre, la borsa Janus è reversibile: un lato patchwork e multicolor, per chi desidera osare di più e mettere in mostra il proprio stile, e l’altro in una intramontabile e classica versione tinta unita.

“L’ idea è nata on the road, a Milano: camminando per strada, ho visto una ragazza portare due borse identiche e sottili una vicina all’altra, sembravano due facce dello stesso libro. Da li è nata l’intuizione che, come un libro si apra e possa rivoltarsi, anche una borsa potesse sfruttare lo stesso meccanismo” racconta il titolare di EBARRITO, Alessandro La Micela.

Come tutte le borse Ebarrito, anche la Janus Bag si fonda sul concetto del patchwork e di unicità: tutte le borse e le scarpe EBARRITO sono realizzate con combinazioni di pellami di diverse lavorazioni e colori che danno origine a accessori irreplicabili. Scegliendo EBARRITO si ha la certezza di acquistare un prodotto unico che diventa “proprio” nel momento in cui viene acquistato. E’ in questo processo che si crea così il proprio stile e che si dimostra una personalità distintiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *