Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

ŠKODA ENYAQ iV: parte la prevendita del SUV elettrico

Da lunedì 25 gennaio, tutte le Concessionarie ŠKODA in Italia potranno gestire la prevendita di ENYAQ iV, primo SUV della Casa boema realizzato sulla piattaforma modulare elettrica MEB del Gruppo VW. Nelle scorse settimane gli entusiasti pre-booker italiani, che hanno aderito all’iniziativa proposta da ŠKODA Italia subito dopo la presentazione ufficiale, sono stati chiamati a sottoscrivere il contratto d’acquisto, in modo da essere tra i primi a guidare il nuovo modello.

ENYAQ 60 iV monta una batteria da 62 kWh (netti 58 kWh) e ha una potenza di 177 CV (132 kW). Il modello passa da 0 a 100 km/h in 8,7 secondi mentre l’autonomia massima dichiarata nel ciclo WLTP è pari a 414 km. ENYAQ 80 iV è dotato della batteria di maggior capacità da 82 kWh (77 kWh netti) e ha una potenza di 204 CV (150 kW). Il modello più potente scatta da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi e raggiunge l’autonomia massima di 537 km nel ciclo WLTP. Per entrambi, la trazione è posteriore e la velocità massima è limitata elettronicamente a 160 km/h.

Con una lunghezza di 465 cm, ŠKODA ENYAQ iV è pensato per muoversi con la stessa disinvoltura in contesti urbani e nei viaggi a più ampio respiro, offrendo a conducente e passeggeri un’abitabilità di riferimento, aiutata anche dal pianale piatto

La dotazione del nuovo modello riflette questa vocazione all’utilizzo quotidiano in contesti diversi e, come è tipico per ogni ŠKODA, mette a disposizione importanti dotazioni di sicurezza e connettività comprese nel prezzo. Tra le principali tecnologie di sicurezza attiva di serie su ENYAQ 60 iV figurano Front Assistant con frenata automatica e riconoscimento pedoni e ciclisti, Lane Assistant per il mantenimento della corsia di marcia, Collision Avoidance Assistant che aiuta nelle manovre di scarto di emergenza e Cruise Control.

Non mancano ovviamente il climatizzatore bi-zona, i sensori di parcheggio posteriori e i gruppi ottici anteriori e posteriori in tecnologia full LED. Di serie lo schermo in plancia da ben 13” il più ampio mai proposto da ŠKODA, connettività smartphone sia via cavo sia wireless con protocolli Apple CarPlay e Android Auto, ricezione radio digitale DAB+, riconoscimento della segnaletica stradale e connettività remota al veicolo tramite app con chiamata di emergenza e service pro-attivo. Il sistema di infotainment, che può essere controllato sia con comandi gestuali sia tramite l’assistente vocale digitale Laura, è in grado di connettersi in bluetooth con 3 smartphone e può gestire fino a 8 dispositivi diversi connessi tramite wi-fi. Sono presenti di serie anche due prese USB-C.
ENYAQ 80 iV aggiunge a queste dotazioni i sensori di parcheggio anteriori e la telecamera posteriore, la selezione delle modalità di guida Driving Mode Select, il volante multi-funzione capacitivo riscaldabile e con palette per la gestione della frenata rigenerativa.

Fanno parte della dotazione standard anche i cablaggi necessari per la ricarica alla rete pubblica o per l’utilizzo domestico con wallbox sprovvisti di cavo Mode 3. Come optional, è proposto l’Universal Charger iV, un dispositivo Simply Clever che permette tanto la ricarica domestica fino a 7,2 kW sia la ricarica in corrente tri-fase a 400 V e 11 kW, senza l’utilizzo di un wallbox. Tanto i
cablaggi standard quanto l’Universal Charger iV possono trovare posto in uno specifico alloggiamento posto sotto il pianale del vano bagagli in modo da lasciare sempre libero e pulito il vano di carico, che mette a disposizione da 585 a 1.710 litri.

Per il nuovo SUV 100% elettrico, ŠKODA propone un’ampia offerta di pacchetti che permettono al Cliente di configurare l’auto a piacimento. Tra questi spicca l’Assisted Drive Plus, che include Side Assistant, Cruise Control predittivo, Adaptive Lane Assistant, Traffic Jam Assistant, Emergency Assistant e Crew Protect Assistant, mettendo quindi a disposizione di chi guida la più
completa suite di tecnologie di guida assistita di Livello 2. Il pacchetto Infotainment Plus porta invece al debutto su un modello ŠKODA l’Head Up Display con tecnologia di realtà aumentata. Il dispositivo crea due aree di proiezione sul parabrezza, nel
campo visivo diretto del conducente. In basso sono presenti le principali informazioni di viaggio quali velocità e autonomia, in alto vengono proiettati simboli legati alle indicazioni del navigatore satellitare o indicazioni di sicurezza dei dispositivi di assistenza, che vengono sovrapposti e integrati allo scenario reale in cui si muove l’auto, in modo renderle immediatamente comprensibili e non distrarre il conducente.

In questa fase iniziale, ŠKODA ENYAQ iV è disponibile nelle varianti 60 iV a 39.500 euro e 80 iV a 45.900 euro. Un posizionamento che, in rapporto a dimensioni, autonomia e contenuti, porta il nuovo SUV elettrico ŠKODA a non avere oggi competitor diretti sul mercato italiano. Inoltre, ŠKODA ENYAQ iV beneficia pienamente degli incentivi statali messi in campo a sostegno della mobilità a zero emissioni. In caso di rottamazione, lo sconto sul prezzo di listino arriva infatti a 10.000 euro. Mentre in assenza di rottamazione, l’incentivo scende a 6.000 euro. A questi, possono sommarsi gli eventuali incentivi a livello regionale.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Debutta a listino Audi Q4 50 e-Tron quattro, top di gamma della famiglia Audi Q4 e-tron e prima versione del SUV compatto a zero...

Motori

A poche settimane dalla pubblicazione delle prime foto ufficiali, inizia la commercializzazione in Italia del rinnovato grande SUV KODIAQ l’apprezzato modello che nel 2017 ha...

Motori

Dal lancio nel 1999, ŠKODA FABIA è stato uno dei veicoli più venduti nel segmento Già con la prima generazione, presentata anche come station...

Motori

Data l’evoluzione tecnologica negli ultimi anni degli pneumatici per auto, si poteva supporre che ci fosse ancora poco margine di miglioramento. I nuovi WinterContact...