Charlie e la Fabbrica di Cioccolato, unica tappa in Italia alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore di Milano

Società

Ancora una volta la magia di Willy Wonka ha trionfato con la sua Fabbrica di Cioccolato! Il musical infatti ha già venduto oltre 40.000 biglietti e per questo motivo prolungherà la sua permanenta alla Fabbrica del Vapore di MILANO (Via Giulio Cesare Procaccini, 4) fino all’8 marzo!

È l’ultima possibilità di vedere lo spettacolo ideato da FEDERICO BELLONE (reduce dai successi dei musical di Mary Poppins, Dirty Dancing, Fame, The Bodyguard, West Side Story), perché al termine della tappa italiana lo spettacolo si sposterà definitivamente a Madrid per un tour di oltre due anni.

A grande richiesta sono state aperte nuove date e nuovi orari con tariffe speciali per le famiglie:

  • giovedì ore 20:00*
  • venerdì ore 20:45*
  • sabato ore 15:00 e ore 19:00
  • domenica ore 16:00
  • *speciale famiglia (€ 20 a persona settore Umpa Lumpa e € 30 a persona settore Willy Wonka)

Una straordinaria interpretazione di CHRISTIAN GINEPRO che ha saputo “fondere e confondere” prendendo il meglio dalle due interpretazioni di Willy Wonka fatte da Gene Wilder e Johnny Deep e un cast di altissimo livello, tra i migliori performer del panorama italiano: Jeesee (Gregorio Cattaneo)/Alberto Salve/Alessandro Notari (Charlie Bucket), gipeto (nonno Joe), Simona Samarelli (Mrs. Bucket), Lisa Angelillo (Sig.ra Tv) , Russell Russell (Sig. Eugene Beauregarde), Fabrizio Corucci (Sig. Oleg Disalev), Stella Pecollo (Sig.ra  Glup), Annamaria Schiattarella (nonna Georgina e regista residente), Roberto Colombo (nonno George), Marta Melchiorre (Veruca Disalev), Davide Marchese (Augustus Glup), Michelle Perera (Violetta Beauregarde), , Donato Altomare (Jerry), Rossella Contu (Cherry), Robert Ediogu (Sig.ra Green), oltre ai membri dell’ensemble Andrea Spata (capoballetto), Federica Laganà, Mary La Targia, Pietro Mattarelli, Antonio Orler, Manuel Primerano e Monica Ruggeri.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *