Maccio Capatonda a sostegno della ricerca sull’Alzheimer

Società

Ha preso il via da ottobre 2019 ma durerà ben 12 mesi l’iniziativa #AccendiUnRicordo, il progetto di Airalzh, Associazione Italiana Ricerca Alzheimer Onlus, che vede coinvolte numerose celebrities a sostegno della ricerca contro l’Alzheimer e le malattie neurodegenerative.

L’attività permetterà di raccogliere fondi a favore di Airalzh e della sua rete di giovani ricercatori tramite la piattaforma di crowdfunding CharityStars. L’operazione sarà sostenuta da una campagna social always-on e verrà amplificata dalle stesse celebrities attraverso i loro profili social.

#AccendiUnRicordo nasce con lo scopo di coinvolgere personaggi diversi – appartenenti al mondo dello spettacolo, dello sport, della musica, del food e dell’arte – che hanno deciso di donare preziosi ricordi o esperienze indimenticabili ai loro fan a favore della ricerca, perché la malattia può colpire chiunque e il sostegno di tutti è fondamentale per riportare l’attenzione sui malati e le loro famiglie.

I ricordi sono una risorsa preziosa, soprattutto per un malato di Alzheimer che vede scomparire ogni giorno la memoria dei suoi momenti più belli: in Italia più di 600.000 persone sono colpite dall’Alzheimer, la malattia del secolo, e i numeri purtroppo sono destinati a crescere visto il rapido invecchiamento della popolazione; proprio per questo la ricerca, che fino ad ora ha già fatto notevoli passi avanti, ha bisogno di essere sostenuta.

Il primo volto che presterà la sua immagine per questa importante causa, Maccio Capatonda – famoso attore, comico, regista e sceneggiatore del panorama italiano – con più di un milione di fan su Facebook e 381mila su Instagram.

Attraverso la piattaforma Charitystars, Maccio si rende disponibile per permettere ad un fan di aggiudicarsi un pranzo esclusivo con lui invitando direttamente: “Se non hai già mangiato, ci tengo a invitarti a pranzo con me per trascorrere insieme un momento indimenticabile. Per questa occasione, voglio portarti in un posto che amo molto, la trattoria Lo Scopettaro a Testaccio”. Un’esperienza che sicuramente lascerà un divertentissimo ricordo, in fondo diventa un one man show per un unico fortunato fan.

Anche Marco Melandri, il pilota motociclistico italiano con il maggior numero di vittorie in Superbike, metterà all’asta un oggetto molto significativo della sua carriera: un casco autografato replica del suo X-lite X-803, con la grafica utilizzata durante il Campionato WorldSBK 2019, stagione di addio per il pilota ravennate.

Ad #AccendiUnRicordo si unirà anche Paola Barbato – scrittrice italiana di successo e sceneggiatrice di fumetti, tra cui il famoso Dylan Dog – che ha conquistato il pubblico con i suoi racconti e romanzi. Sarà proprio una versione inedita ed esclusiva di “Zoo”, il suo ultimo thriller psicologico attualmente nelle librerie, ad arricchire la schiera dei ricordi che il pubblico potrà aggiudicarsi.

Grande generosità anche quella dimostrata dallo scultore Giuliano Vangi, uno dei massimi artisti contemporanei a livello internazionale con numerose opere esposte sia in Italia che all’estero (dai Musei Vaticani e Palazzo Madama a Roma, al Duomo di Pisa e di Arezzo, al Museo Ermitage in Russia o ancora il  Museo Mishima in Giappone). L’artista donerà i fondi raccolti dalla vendita all’asta del suo studio preparatorio – un disegno 50x70cm – realizzato per l’opera in bronzo “Duemilaundici” che si riferisce alle proteste degli Indignados spagnoli di quell’anno. Il fulcro di tutta l’opera di Vangi è l’uomo con le sue sofferenze, i dolori, i dubbi, le certezze e le speranze.

Le iniziative che compongono #AccendiUnRicordo possono essere reperite online su www.charitystars.com, e vedranno avvicendarsi nei mesi i vari volti noti che hanno scelto di appoggiare e promuovere l’operato di Airalzh e dei suoi ricercatori. Per rimanere informati sulle aste indette di volta in volta, basta cliccare su www.airalzh.it/AccendiUnRicordo

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *